Pensare la fede
Archivio

Un test sul Papa «che se ne va»

di Diego Andreatta

Che cosa è emerso domenica a Messa con i ragazzi delle medie. Che ora ne parleranno con i loro genitori

25 Febbraio 2013
0

Ancora sul timor di Dio

di Gilberto  Borghi

La frase sul timor di Dio è solo una metafora per indicare come l'uomo resta comunque sempre alla sua presenza, che è radicalmente una presenza di amore invincibile.

16 Febbraio 2013
0

Il Papa e la pace ( a bocce ferme)

di Gilberto  Borghi

“Operatori di pace sono coloro che amano, difendono e promuovono la vita nella sua integralità”. Possiamo continuare a dirci cristiani rinunciando a questo assunto? Credo proprio di no.

30 Dicembre 2012
0

Pensieri poco santi facendo il Santo Presepe…

di Gian Carlo Olcuire

...intorno al lavoro, nella Chiesa e per la Chiesa, tra un'imprecazione e un proverbio di consolazione

14 Dicembre 2012
0

Cosa c’è ( e cosa manca ) nel Sinodo

di Gilberto  Borghi

La fede nasce ancora in famiglia, nella cultura e nella vita sociale. I giovani sono il "target" ancora preferito.

1 Novembre 2012
0

” Se vuoi far ridere Dio…”

di Gilberto  Borghi

E lui finalmente può sorridere di te... Se vuoi ridere con Dio accetta i suoi progetti...

16 Ottobre 2012
0

“Nel mondo ma non del mondo”

di Gilberto  Borghi

Essere nel tempo e vivere di eternità significa stare coi piedi nel presente perché attraverso questa nostra presenza, il presente senta l'eternità che ci portiamo dentro. 

21 Settembre 2012
0

Ma non tutto nel Concilio è attuale

di Gilberto  Borghi

Si potrebbe ragionare su come il potere, l'immagine e la strutturazione sociale nella postmodernità si configura in modo nettamente diverso dalla modernità e come ciò condizioni fortemente anche la Chiesa.

13 Settembre 2012
0

Oltre il dolore

di Gilberto  Borghi

Forse è ora di provare a riflettere sui modi con cui la comunità ecclesiale forma, accompagna e sostiene i nostri preti al celibato, sullo sfondo della maturità umana degli stessi.

21 Luglio 2012
0

Meno Mario Bros, più Sophia

di Simone Sereni

L'abbaglio più grande non sta nella preferenza per il pragmatismo, ma nell'aver di fatto azzoppato l'ipotesi che quelli che pensano possano essere gli ispiratori di quelli che fanno.

9 Luglio 2012
0

A metà del guado

di Gilberto  Borghi

Si continua a dare per scontato che i luoghi di nascita della fede possano essere le parrocchie, le famiglie e la cultura , e non si vede che queste strutture, per generare fede, avrebbero bisogno di un anima nuova e forse, anche di organizzazione diversa che dia visibilità ad un anima nuova.

27 Giugno 2012
0

Vatileaks visto dalla mia scuola

di Gilberto  Borghi

Non a caso  umanità, umorismo e umiltà hanno la stessa radice... humus... terra! Alla faccia di Chiara, la mia studentessa di un altro post, che chiama "Terra" la percezione che lei ha di Dio. 

31 Maggio 2012
0

Gli spettatori estinti

di Gian Carlo Olcuire

Tra un evento e i suoi partecipanti c'è ancora un rapporto diretto? O sono le fotocamere a guardare al posto nostro? E siamo ancora capaci di raccontare un evento?

30 Maggio 2012
0

La Prolusione «spezzata» ai messaroli

di Diego Andreatta

Dal lungo discorso pronunciato da Bagnasco lunedì alla Cei ho provato a isolare cinque passaggi «vicini» ai cristiani della domenica

18 Maggio 2012
0

Il nemico senza volto

di Gian Carlo Olcuire

Riflessioni sulla comunicazione dopo l'arrivo di una lettera di rivendicazione del ferimento del dirigente dell'Ansaldo Nucleare

18 Maggio 2012
0

Che cosa ho sentito io in piazza Grande

di Gilberto  Borghi

Non è solo il bisogno di dirti grazie per la tua arte e per la bellezza che hai sparso nel mondo, e che senza quasi saperlo ti ha reso strumento inconsapevole di Dio nel ricordarci che la vita ha senso e che la bellezza davvero ci salva. 

6 Marzo 2012
0

Se lo sfondo non c’è più

di Gian Carlo Olcuire

Una cultura che fa prevalere i primi piani, porta a ritenere secondario ciò che sta in secondo piano. E tende a eliminarlo, rimuovendo la storia

21 Febbraio 2012
0

Smontato il presepe, che cosa resta?

di Gian Carlo Olcuire

Un invito a osservare quali altri segni cristiani ci mettiamo in casa. Perché non estendere il dibattito sull’assenza del crocifisso alle abitazioni private?

11 Gennaio 2012
0

La sindrome di Tommasino

di Gian Carlo Olcuire

Per gli ottant'anni di Natale in casa Cupiello, di Eduardo De Filippo, vale la pena rimeditare la maschera moderna dell'insofferente

23 Dicembre 2011
0

Tra religione e fede

di Gilberto  Borghi

" Prof. , ma lei insegna la religione o la fede? "

20 Dicembre 2011
0

Nei luoghi della memoria

di Gian Carlo Olcuire

Tutti a piedi, in cerca di testimonianze e di antichi e nuovi testimoni. Un modo diverso per formare i catechisti promosso dalla diocesi di Roma

2 Dicembre 2011
0

La questione decisiva

di Gilberto  Borghi

Credo che la fede o trova il modo di essere una esperienza che aiuta la persona a ricucirsi dentro, oppure è destinata ad essere fagocitata dal "sistema tecnocratico", che tende a travolgere il soggetto e ad assimilarlo a sé, frantumandolo al proprio interno, per farlo divenire una semplice pedina del gioco.

28 Novembre 2011
0

Il servo dei servi di Dio

di Gilberto  Borghi

"Oggi si tratta di mettere in luce i grandi temi, e nello stesso tempo, come con l'enciclica "Deus Caritas est", che Dio è amore. Di rendere di nuovo visibile il nocciolo dell'essere cristiani e così anche la semplicità dell'essere cristiani.''"

21 Novembre 2011
0

Dove guarda San Giuseppe?

di Gian Carlo Olcuire

In apparenza un pezzo sul Natale (per fare a gara coi commercianti, che lo preparano in forte anticipo). In realtà è sull'attenzione ai particolari, significativi anche per la fede

3 Novembre 2011
0

Mistertao

di Gilberto  Borghi

Sembra che pochi oggi pratichino lo "sport" delle domande di senso. Eppure io credo sia un istinto naturale farsele.

21 Ottobre 2011
0

La preghiera di un insegnante

di Gilberto  Borghi

Ringrazio perché mi è stato regalato di sentire che Dio ha il sapore dell'amore, della leggerezza e della libertà.

26 Settembre 2011
0

C’è un morire anche della Chiesa?

di Gilberto  Borghi

Cio' che andrebbe coltivato come unico compito vero sarebbe la capacità di leggere dove e come lo Spirito Santo ci chiama ad essere Chiesa oggi.

12 Settembre 2011
0

Una parolaccia impronunciabile

di Gian Carlo Olcuire

Per allontanare la paura della fine, si preferisce rimuovere il termine che la esprime. Ma in questo modo non si educa ad accettarla

6 Settembre 2011
0

Che cosa sei disposto a perdere…

di Gilberto  Borghi

Dopo un mese passato a camminare, standosene fuori dal mondo ordinario, senza troppi contatti con chi pellegrino non è, senza troppe notizie, senza troppo internet, a Santiago si rientra nel mondo. Si ritorna a fare i conti con la realtà effettiva.

3 Settembre 2011
0

Benedetti fumetti

di Gian Carlo Olcuire

Sono un linguaggio alto, non di serie B, con spiccate attitudini al racconto e con radici nell'arte sacra. A patto di non scadere nella caricatura

24 Agosto 2011
0

All’ingresso di Viana

di Gilberto  Borghi

"Non c'è nulla da inseguire nella vita, non c'è nulla da cui difendersi, ogni giorno ti porta il regalo di essere vivo senza averlo chiesto, e questo da una serenità che non si può descrivere"

8 Agosto 2011
0

Coi simboli siamo capaci di fare memoria?

di Gian Carlo Olcuire

Il logo della Gmg di Madrid è un buon segno di riconoscimento. Ma vale quanto la suoneria di un cellulare, se non diventa canto e se non scalda i cuori

15 Luglio 2011
0

Il coraggio di raccontare

di Gian Carlo Olcuire

Per trasmettere la fede non si deve temere il potere delle immagini, né la loro... immaginazione

1 Luglio 2011
0

Volti romani del beato Giovanni Paolo II

di Gian Carlo Olcuire

Si è parlato molto della statua di Wojtyla davanti alla Stazione Termini. Ma qualche parola (positiva) la meriterebbe anche l’immagine di piazza San Pietro

13 Giugno 2011
0

Difendere Dio

di Gilberto  Borghi

Se fossimo meno preoccupati di salvare la nostra idea di Dio ci potremmo accorgere che le persone sperano di potere essere accolte nella loro rabbia, nel loro dolore, nella loro paura, senza che noi siamo costretti a difenderci da questo.

3 Giugno 2011
0

L’interrogazione di Loris

di Gilberto  Borghi

"No, prof. mi sono perso...". 

28 Maggio 2011
0

La madre di Sonia

di Gilberto  Borghi

"Prof, io credo che i genitori ti dovrebbero far fare esperienze di tutto ciò che è possibile sperimentare. Poi però dovrebbero accettare che noi abbiamo le nostre idee, che magari non sono come le loro".

11 Dicembre 2010
0

Da cuore a cuore e da pancia a pancia

di Gilberto  Borghi

Credo che oggi la "santità" che sa contagiare sia fatta di comunicazione da cuore a cuore. Da una persona intera che sente e pensa al tempo stesso, che lascia che il suo Dio lo invada dalla testa ai piedi, e non solo ne purifichi le idee.

15 Settembre 2010
0
Archivio