Articoli su
senso della vita

Cosa ci mostra Squid Game?

di Gilberto  Borghi

Le domande che la violenza, mostruosamente, ci rivela sono sempre domande di un mancato amore.

26 Ottobre 2021
1

24 agosto 2016: voce del verbo Amare

di Lella Noce Ginocchio

A cinque anni di distanza cosa resta di quella terribile notte che sconquassò interi paesi, seminando morte e distruzione?

24 Agosto 2021
1

Da Woodstock a Viterbo… e oltre

di Gilberto  Borghi

Viterbo non è il figlio degenere di Woodstock, perché le due cose, forse, sono commisurabili solo fin ad un certo punto.

21 Agosto 2021
3

Il senso della vita: un cammino condivisibile?

di Redazione VinoNuovo

Il presidente della Pontificia Accademia della Vita, monsignor Paglia, e il sociologo Luigi Manconi dialogano sui possibili sentieri, percorribili insieme, quando ci si confronta sulle questioni fondamentali della Vita.

23 Aprile 2021
1

Sanremo, protettore dei blasfemi?

di Sergio Ventura

Perché il ritornare con più calma e maggior sistematicità sulla presunta blasfemia di Sanremo può servire anche per verificare lo stato di salute dell'«apostolato dell'orecchio» della Chiesa italiana

22 Marzo 2021
26

La santa impazienza

di Cristiana Scandura

Non rimandiamo a domani la nostra conversione o l’impegno a favore del prossimo

1 Marzo 2021
2

Io ricerco e vivo per ricercare

di Silvia Zammataro

Come una studentessa di 19 anni percepisce oggi il bisogno di senso e il rapporto con le risposte religiose.

2 Febbraio 2021
4

La religione di Vasco

di Sergio Ciminago

In seguito a un suo interessante commento, abbiamo chiesto a Sergio Ciminago di raccontarci un’esperienza di catechesi con i giovani sperimentata in parrocchia…

9 Dicembre 2020
6

Il Dio in cui crediamo…

di Sergio Ventura

Come comunicare al meglio quanto, negli ultimi decenni, l’identità cristiano-cattolica sia maturata e riesca a pensare sé stessa e la realtà in modo più adeguato rispetto all'odierna complessità?

20 Novembre 2020
6

Sentirsi custoditi, per imparare a custodire

di Lorenzo Pisani

Nel giorno in cui si fa memoria degli Angeli Custodi, un ricordo delle vacanze appena trascorse in Abruzzo. E cosa possono suggerire tre angeli in una chiesa non più in uso

2 Ottobre 2020
1

Decàpoli: laboratorio di evangelizzazione in tempo di coronavirus/2

di Equipe Decàpoli

Durante la quarantena ci siamo scoperti inadeguati, bloccati, impauriti nel “maneggiare con cura il dolore”. Il dolore ha bisogno di parole e gesti scelti con cura, di una proposta accurata di lettura e di meditazione della Parola,

30 Settembre 2020
0

Ògni lignàmmo tène ò fùmmo sùio

di Lella Noce Ginocchio

Da sei piccole croci intagliate in legno di Gerusalemme alla speranza che altrettante vocazioni siano ugualmente profumate...

22 Settembre 2020
1

«Nostro è Dante!»

di Maurizio Signorile

Delle tre note necessarie per essere considerato Dottore della Chiesa (approbatio ecclesiae, doctrina orthodoxa e sanctitas vitae), al fiorentino manca certamente la terza, ma le prime due non sono mai state messe in discussione: non si potrebbe parlare di lui come di uno Scrittore Ecclesiastico?

5 Settembre 2020
1

Ricetta di vita: umanità e speranza

di Gabriele Piccolella

Da un'esperienza di chiusura e morte può nascere un forte desiderio di vita e di umanità, come dimostra il gesto semplice di prendersi cura di alcune oche e anitre

3 Settembre 2020
2

Inni alla gioia

di Gilberto  Borghi

Il libro di Chiara Bertoglio ci restituisce, dal vivo, nel concreto delle storie raccontate, l’efficacia della musica rispetto alla scoperta o riscoperta della vita e del suo senso

26 Agosto 2020
1

L’aborto a domicilio

di Chiara Bertoglio

Chiara Saraceno, parla di una “conquista di civiltà”. Desidero oppormi con forza a questo punto di vista

11 Agosto 2020
9

Ma è così potente la nostra libertà?

di Gilberto  Borghi

Ma è così potente la nostra libertà?

29 Novembre 2019
0

Noa e il dogma non scritto

di Gilberto  Borghi

Noa e il dogma non scritto

8 Giugno 2019
0

Il posto migliore

di Gilberto  Borghi

Il posto migliore

27 Novembre 2018
0

Terrorismo e trascendenza

di Gilberto  Borghi

Terrorismo e trascendenza

22 Giugno 2017
0

Pontelangorino e la ricerca (banale) di un perchè

di Gilberto  Borghi

Pontelangorino e la ricerca (banale) di un perchè

16 Gennaio 2017
0

Le domande di Lubia

di Gilberto  Borghi

Le domande di Lubia

28 Ottobre 2016
0

Le domande di Liuba

di Gilberto  Borghi

Le domande di Liuba

28 Ottobre 2016
0

“Che cosa farai l’anno prossimo?”

di Gilberto  Borghi

"Che cosa farai l'anno prossimo?"

2 Giugno 2016
0

Yuliana , il senso e l’aldilà

di Gilberto  Borghi

Dalla paura di ammettere che sotto la noia apparente , ci sia la voglia di vivere con un senso, con una pienezza maggiore.

22 Aprile 2015
0

L’abbastanza di Enrico

di Gilberto  Borghi

Abbastanza interessato, abbastanza sveglio, ma anche abbastanza regolare. Tanto da non lasciare abbastanza tracce per farsi cogliere in qualche caratteristica che lo contraddistingua.

16 Febbraio 2015
0

Erika,Rossella e l’esistenza di Dio

di Gilberto  Borghi

Sempre più spesso, invece, quando la fede nasce in loro, lo fa per l’esperienza di essere stati oggetto di un amore eccedente e gratuito, capace di aprire l’inatteso che ci libera,

27 Gennaio 2015
0

Come sarai tra cinque anni?

di Gilberto  Borghi

I sogni, forse, ci sono. Ma non diventano più desideri. Restano sogni. Anche perché, già precocemente, hanno visto adulti con le ossa rotte “tirare a campare”

25 Febbraio 2014
0

La pazza di Dio

di Gilberto  Borghi

Ha fatto voto di non chiedere mai niente a nessuno, tantomeno l'elemosina. Non tocca il denaro per nessun motivo. Non ha una casa. Non possiede nulla di nulla, a parte uno zainetto, un borsone da viaggio e gli abiti che indossa. Mica una barbona, però.

20 Dicembre 2013
0

” Se vuoi far ridere Dio…”

di Gilberto  Borghi

E lui finalmente può sorridere di te... Se vuoi ridere con Dio accetta i suoi progetti...

16 Ottobre 2012
0

“A me non basta!”

di Gilberto  Borghi

Non basta la tv, non basta il social network, non basta la pasticca, non basta la bottiglia, non basta l'orgasmo. Perché oggi, la logica delle regole da vivere senza averle sperimentate, consente davvero a questo sistema culturale post-moderno di darci da bere quello che vuole. E quindi anche che l'uomo abbia solo una dimensione, quella dei consumi.

25 Maggio 2012
0

Stiamo rubando loro il futuro

di Gilberto  Borghi

Un pezzettino al giorno, un passettino dopo l'altro, rendiamo impossibile ai nostri giovani pensare ad un futuro possibile e umano. Ma noi non c'entriamo davvero nulla? Noi che stiamo sicuri dentro i nostri schemi esistenziali e non ci rendiamo conto di quanto sia cambiato il mondo e di cosa sia in ballo.

19 Maggio 2012
0

L’irriconoscibile Antonella

di Gilberto  Borghi

"Eh prof. sono cambiate tante cose, ma soprattutto sono cambiata io".

11 Maggio 2012
0

Marco,la morte e i miei ragazzi

di Gilberto  Borghi

Siamo sicuri di avere ascoltato abbastanza la lezione che la morte ci consegna sul legame con la vita, con l'aldiquà? Siamo sicuri che la morte non vada pensata prima come evento naturale, per poi poterla illuminare con la fede?

5 Novembre 2011
0

Mistertao

di Gilberto  Borghi

Sembra che pochi oggi pratichino lo "sport" delle domande di senso. Eppure io credo sia un istinto naturale farsele.

21 Ottobre 2011
0

” E questo dolore Dio non lo vede?”

di Gilberto  Borghi

Non riesco a togliermi dalla testa che oggi, per evangelizzare, vale di più la pazienza di aiutare a riaprire le domande, che la fretta di dare le risposte che pensiamo siano esatte.

4 Ottobre 2011
0

Che cosa sei disposto a perdere…

di Gilberto  Borghi

Dopo un mese passato a camminare, standosene fuori dal mondo ordinario, senza troppi contatti con chi pellegrino non è, senza troppe notizie, senza troppo internet, a Santiago si rientra nel mondo. Si ritorna a fare i conti con la realtà effettiva.

3 Settembre 2011
0

All’ingresso di Viana

di Gilberto  Borghi

"Non c'è nulla da inseguire nella vita, non c'è nulla da cui difendersi, ogni giorno ti porta il regalo di essere vivo senza averlo chiesto, e questo da una serenità che non si può descrivere"

8 Agosto 2011
0

Ultimo giorno di scuola

di Gilberto  Borghi

"Dopo 13 anni mi alzerò e non avrò cose organizzate da fare. Non so prof., ma un po' mi spaventa finire la scuola".

11 Giugno 2011
0