Arcipelago Giovani

Mattia , il Veni Creator e il sacro

di Gilberto  Borghi

“Ma tu ascolti sta roba??”, gli dico stupefatto. “No, non è che l’ascolto, l’ho cliccato per caso, però mi piace”.

18 Maggio 2015
0

Yuliana , il senso e l’aldilà

di Gilberto  Borghi

Dalla paura di ammettere che sotto la noia apparente , ci sia la voglia di vivere con un senso, con una pienezza maggiore.

22 Aprile 2015
0

” Così mi piace…”

di Gilberto  Borghi

Il pieno diritto di giudicare definitivamente le opere e i cuori appartiene a Cristo.

14 Aprile 2015
0

L’abbastanza di Enrico

di Gilberto  Borghi

Abbastanza interessato, abbastanza sveglio, ma anche abbastanza regolare. Tanto da non lasciare abbastanza tracce per farsi cogliere in qualche caratteristica che lo contraddistingua.

16 Febbraio 2015
0

Se il rispetto diventa il primo dei valori

di Assunta Steccanella

Lo dice sorprendentemente una generazione cresciuta in un tempo e in una cultura che ha fatto dell'assoluta libertà la propria bandiera.

29 Gennaio 2015
0

La sorpresa che c’è e quella che manca

di Gilberto  Borghi

Qualcuno si è accorto che nel catechismo della Chiesa cattolica non esiste la parola innamoramento?

14 Gennaio 2015
0

La lezione del corridoio

di Gilberto  Borghi

“Prof, cioè lei vuol farmi credere che esistono persone che sono capaci di rimetterci solo per rispettare un principio etico? Cioè non ci guadagnano niente e anzi ci rimettono?”

9 Dicembre 2014
0

Un sacramento è per sempre

di Gilberto  Borghi

“No prof. – mi rispose allora - Io ho chiesto al mio parroco di sbattezzarmi. E lui mi ha detto che si può fare”. 

13 Novembre 2014
0

Il primo posto

di Gilberto  Borghi

Come mai non riesci ad immaginare che il primo posto possa essere condiviso da Dio e da noi alla pari?”

23 Ottobre 2014
0

La confessione di Giusy

di Gilberto  Borghi

"Quello che sento quando penso a Dio invece è una roba che mi riguarda, è mia, non so come dirlo… dipende anche un po’ da me”.

6 Ottobre 2014
0

L’effervescenza di Frassati

di Diego Andreatta

A 89 anni dalla morte il beato è contemporaneo anche dei nostri giovani, della loro libertà e del bisogno di "fare compagnia"

12 Giugno 2014
0

I cirenei dello sport in San Pietro

di Diego Andreatta

La piazza degli sportivi per i settant'anni del Csi rimpalla il dialogo fra sport e pastorale

12 Giugno 2014
0

Churchbook e il fattore tempo

di Diego Andreatta

L'indagine sui preti italiani e Facebook «sv ela» alcuni problemi aperti. Come il tempo da dedicare ai social

12 Giugno 2014
0

” Per me se n’è innamorata”

di Gilberto  Borghi

I miei studenti sono davvero post-cristiani

23 Maggio 2014
0

Io prof e la scuola che incontra il Papa

di Gilberto  Borghi

Se la Chiesa vuole davvero cambiare registro e prendersi a cuore la scuola italiana nella sua globalità, deve mostrare un po’ di coraggio in più. 

8 Maggio 2014
0

Una palla a giro sul secondo palo

di Gilberto  Borghi

L' abilità umana di “produrre bellezza” , di generare atti che rimandano ad una pienezza di senso ben maggiore ed oltre la semplice somma algebrica delle singole potenzialità che compongono l’uomo.

22 Aprile 2014
0

Al consultorio laico a parlare di sesso

di Gilberto  Borghi

Quello che manca, sia sul fronte laico che cattolico è la testimonianza di una sessualità intera, che oltre a “bruciare” il gusto del presente apra, proprio dentro a questa esperienza istantanea, il senso di una trascendenza orizzontale

7 Aprile 2014
0

Geometrie ecclesiali

di Gilberto  Borghi

“Se mi immagino che Dio chiama noi, le persone a credere allora penso che siamo tutti lì vicini a Lui che sta nel centro e noi li attorno siamo tutti vicini tra di noi, perciò dai, è un cerchio”. 

6 Marzo 2014
0

Come sarai tra cinque anni?

di Gilberto  Borghi

I sogni, forse, ci sono. Ma non diventano più desideri. Restano sogni. Anche perché, già precocemente, hanno visto adulti con le ossa rotte “tirare a campare”

25 Febbraio 2014
0

La forza della gratuità

di Gilberto  Borghi

E se posso fare una cosa che gli piace, io sono felice. Magari non conta nulla per lui e forse nemmeno per me, ma sono felice a vedere che lui gioca e si diverte con me”.

17 Febbraio 2014
0

Due cuori e una parrocchia

di Diego Andreatta

San Valentino ai tempi delle convivenze diffuse: confrontiamoci sui ritardi e sulle novità dell'attenzione pastorale ai fidanzati

11 Febbraio 2014
0

Giovani promesse

di Assunta Steccanella

"Vogliono fare gli animatori. Vorremmo aiutarli a scoprire di più, far emergere la dimensione spirituale che è alla base di una vocazione come questa"

11 Febbraio 2014
0

Linda e il crocifisso rubato

di Gilberto  Borghi

Per evitare che anche Cristo diventi solo una devozione, un’etichetta, o peggio un portafortuna e finiamo per utilizzarlo come un amuleto o come una bandiera, come un totem o come una panacea.

11 Gennaio 2014
0

Filippo,l’alcool e l’autonomia

di Gilberto  Borghi

“Perciò, secondo te, tu hai scelto in base ad un valore o ad un bisogno?”

28 Dicembre 2013
0

Il Sinodo che prova l’Open Space

di Diego Andreatta

La diocesi di Bolzano-Bressanone utilizza una tecnica che punta a rendere più coinvolgente e produttiva la partecipazione di tutti

12 Dicembre 2013
0

Deborah , il piacere e la fede

di Gilberto  Borghi

Non posso certo risolvere io il problema di Deborah. Mi limito a mostrare come dentro alla sua questione si nasconda la necessità di rivalutare il ruolo del piacere, sul quale spesso resta un atroce silenzio ecclesiale.

12 Dicembre 2013
0

Di ritorno da Auschwitz

di Gilberto  Borghi

“Bisogna venirci una volta nella vita, per capire cosa è successo … per capire che l’uomo può fare anche queste cose … ricordarlo forse ci protegge un po’ dalla violenza che abbiamo dentro”.

30 Novembre 2013
0

Sara e il caso

di Gilberto  Borghi

Che fatica recuperare l’idea che Dio sia libero in sé e per questo ci lascia liberi davanti a lui. Su di loro posso comprenderlo. Oggi è davvero dura per loro che quasi “soccombono” davanti alle responsabilità di una libertà vera.

4 Novembre 2013
0

Le ultime ore di vita

di Gilberto  Borghi

"Ma nessuno di voi spenderebbe tempo a salutare per bene le persone a cui vuole bene?”

28 Ottobre 2013
0

Matilde,Alex e la signoria di Dio

di Gilberto  Borghi

Tra la ricerca di Alex e l’esperienza di Matilde c’è un passaggio di logica, da quella del patto a quella della gratuità.

15 Ottobre 2013
0

” E’ la solita storia di ogni religione…”

di Gilberto  Borghi

Dovremmo ricordarci che la verifica non sta nella nostra convinzione, ma nel confronto con la realtà”.

8 Ottobre 2013
0

La gita di classe a Roma

di Gilberto  Borghi

“Va bhé, ragazzi, io un’idea ce l’ho, ed è anche diversa dalle solite Amsterdam, Barcellona, Berlino… E’ una proposta quasi “oscena”, lo so, ma sicuramente “fuori dal coro”: volontariato in cambio di vitto e alloggio”.

27 Settembre 2013
0

Tracce di una nuova evangelizzazione

di Gilberto  Borghi

“Chi sa di avere fede trasmette la sua bellezza interiore con la propria vita, non dovrà convincere o costringere, sarà lui ad essere la calamita. Il nuovo papa Francesco, per me ha la calamita”. 

23 Agosto 2013
0

La Chiesa secondo loro

di Gilberto  Borghi

“La chiesa cattolica nasce e cresce nella venuta di Gesù sulla terra, basandosi sui suoi insegnamenti. O non più?” Piccola domanda che centra il problema di fondo: il recupero della centralità di Cristo.

10 Agosto 2013
0

Ma che strano questo Dio …

di Gilberto  Borghi

La distanza tra Dio e l’uomo non sta nel suo stra-potere e nella sua perfezione logica, ma nel suo stra-amore e nella sua perfezione estetica, che ci attrae senza chiudere la nostra libertà.

31 Luglio 2013
0

La fede e il primato della relazione

di Gilberto  Borghi

Sono alla ricerca incessante, sotterranea e invisibile, di una fede da credere con il corpo, attraverso la testa, centrati sul cuore. Ce la faremo ad accompagnarli?

18 Luglio 2013
0

La prima generazione per la gratuità

di Gilberto  Borghi

Ci accorgiamo che per loro Dio sta dove c’è un’emozione che sa di vita, una sorpresa che smonta quanto gli adulti mostrano loro ordinariamente, una esperienza fuori asse che apre il senso gratuito dell’essere al mondo. 

10 Luglio 2013
0

A passo di danza…

di Gilberto  Borghi

Quello che so è che nessun amore, per quanto vero e bello potrà mai riempirci il cuore completamente, perché siamo fatti per l’Infinito, e non ci basta mai quello che troviamo qui.

10 Giugno 2013
0

La fine della secolarizzazione

di Gilberto  Borghi

E la fede? A forza di darla per scontata rischiamo di dimenticarcela e di non coltivarla più, rallegrandoci se gli spazi pubblici per la “presenza” della religione restano o aumentano e rattristandoci invece quando sembrano diminuire. Non è che stiamo perdendo l’essenziale?

3 Giugno 2013
0

Ascolta l’infinito

di Gilberto  Borghi

Cioè l’infinito ci mette dentro qualcosa che ci sorpassa, ma che è la nostra vera essenza di persone, che va cercata e ascoltata proprio perché non la conosciamo mia tutta intera.

24 Maggio 2013
0

Ritorno sui Management (in classe)

di Gilberto  Borghi

Per questi adolescenti i contenuti religiosi sono perfettamente assimilabili a qualsiasi altra cosa che può essere utilizzata per vendere o vendersi?

13 Maggio 2013
0

La fede e il congiuntivo

di Gilberto  Borghi

Il congiuntivo che sparisce anche dal linguaggio di fede indica che i miei studenti tendono a rendere reale la loro percezione soggettiva.

2 Maggio 2013
0

Apparizioni in classe

di Gilberto  Borghi

La fede è una esperienza di Dio che ti cambia la vita, nulla meno di questo.

11 Aprile 2013
0

Il volto di Dio ” Sotto casa “

di Gilberto  Borghi

“Se per cercare chi è Dio finiamo per amare i poveri e chi ne ha più bisogno, vuol dire che Dio c'entra con l’amore per gli ultimi, quelli a cui nessuno pensa e che Lui si mostra a noi un po’ “a rovescio”, nel bisogno di essere amato e non nella potenza che ci sovrasta”.

11 Marzo 2013
0

“Prof. ho una domanda sulla Messa “

di Gilberto  Borghi

" Ma perché si deve fare sempre la messa uguale: stesse parole, stesse cose, stesse canzoni… e poi tutti fermi per mezz’ora… Ma non si potrebbe farla un po’ più… da festa insomma…”

1 Marzo 2013
0

Relativismo e relazione

di Gilberto  Borghi

Il relativismo è questione di stile relazionale. Usare lo stesso stile non fa altro che indurirlo. Usare uno stile diverso apre delle possibilità.

6 Febbraio 2013
0

Sulle loro notti alcooliche

di Gilberto  Borghi

Non hanno bisogno di una Fede chiara e precisa che rassicuri, ma di un mistero intrigante che li stani.

25 Gennaio 2013
0

Mafiosi contro pornostar

di Gilberto  Borghi

La questione è se qualcuno su questa terra possa permettersi di giudicare il cuore e la mente di un altro. Il cristianesimo ha sempre riconosciuto che il giudizio sulla persona va lasciato a Dio.

13 Gennaio 2013
0

Otri nuovi e coraggiosi

di Diego Andreatta

Due uffici della stessa diocesi (Cremona) hanno varato un sito per i giovani: è incluso un programma televisivo da rilanciare attraverso i social networ

18 Dicembre 2012
0

La preghiera sotterranea

di Gilberto  Borghi

Penso alle nostre liturgie, non solo le messe, dove tutto è "canonico", "strutturato" e "socializzato" e lo spazio per l'irrompere del selvaggio bisogno di Dio resta quasi assente.

11 Dicembre 2012
0

Che cosa facciamo vedere qui

di Gilberto  Borghi

Come cristiani, in occidente, stiamo troppo bene. Ce la passiamo troppo comoda. E allora le vere o presunte aggressioni al cristianesimo, che qui da noi ci affanniamo ad individuare, potremmo sentirle come occasione di grazia. E invece di combatterle dovremmo interrogarci su come queste aggressioni ci chiedono di dare testimonianza a Dio.

3 Dicembre 2012
0

Di fronte al male…

di Gilberto  Borghi

Il male nel cristianesimo si vince" assumendolo", non allontanandolo da sé! Si vince "amandolo", non odiandolo, come fa appunto Dio.

23 Novembre 2012
0

Il piacere e l’amore

di Gilberto  Borghi

E se fosse ora di pensarlo invece come il di più che, partendo dal piacere, attraverso la pace e la gioia ad esso collegati, ci apre l'esperienza della felicità dell'amore?

15 Novembre 2012
0

Eleonora e lo scandalo della sofferenza

di Gilberto  Borghi

"La libertà dell'uomo è una cosa seria. Molto seria. Nessuno sa davvero fino a dove arrivi. E se fosse l'indizio più vero, in noi, che Dio esiste e ci ama con un incredibile interesse disinteressato?"

7 Novembre 2012
0

Quelli che sbagliano

di Gilberto  Borghi

Non conoscono la parola perdono? E ti sembra che sia un educatore cristiano sensato uno che, proprio quando tu hai più bisogno, ti chiude la porta in faccia?"

10 Ottobre 2012
0

Il caso Profumo secondo me

di Gilberto  Borghi

Ma veramente pensiamo che il motivo serio per cui la religione cattolica va insegnata nelle scuole sia per poter comprendere buona parte delle altre discipline storico artistiche letterarie?

2 Ottobre 2012
0

Le note di Dio

di Gilberto  Borghi

Senza musica ci mancherebbe davvero un linguaggio speciale per parlare di Lui

11 Giugno 2012
0

“A me non basta!”

di Gilberto  Borghi

Non basta la tv, non basta il social network, non basta la pasticca, non basta la bottiglia, non basta l'orgasmo. Perché oggi, la logica delle regole da vivere senza averle sperimentate, consente davvero a questo sistema culturale post-moderno di darci da bere quello che vuole. E quindi anche che l'uomo abbia solo una dimensione, quella dei consumi.

25 Maggio 2012
0

Stiamo rubando loro il futuro

di Gilberto  Borghi

Un pezzettino al giorno, un passettino dopo l'altro, rendiamo impossibile ai nostri giovani pensare ad un futuro possibile e umano. Ma noi non c'entriamo davvero nulla? Noi che stiamo sicuri dentro i nostri schemi esistenziali e non ci rendiamo conto di quanto sia cambiato il mondo e di cosa sia in ballo.

19 Maggio 2012
0

L’irriconoscibile Antonella

di Gilberto  Borghi

"Eh prof. sono cambiate tante cose, ma soprattutto sono cambiata io".

11 Maggio 2012
0