Articoli su
luce

Salire in alto!

di Chiara Gatti

In occasione della festa della Patrona di Palermo Santa Rosalia, l’Arcivescovo Corrado Lorefice ci ha invitato a “salire in alto” per celebrare con l’altro, spesso sofferente, il “sacramento dell’amicizia” e rinnovare la società a partire da relazioni sempre più umane.

22 Luglio 2021
1

Giovanni, lo spettinato da Dio

di Lella Noce Ginocchio

In occasione della festa liturgica dedicata a Giovanni il Battista, una riflessione che parte dai suoi capelli...

24 Giugno 2021
2

La festa di Paradiso

di Maurizio Signorile

Le feste dell'Ascensione, della Pentecoste e della Trinità nei versi di Dante, per pregustare la festa finale del Regno di Dio

26 Maggio 2021
0

Col sorriso di Dante da Carnevale a Pasqua

di Maurizio Signorile

La Divina Commedia è un'opera seria, ma in essa è presente un lato comico e legato al riso che ha sempre affascinato i lettori lungo i secoli.

16 Febbraio 2021
1

Lev shomeà: una miniera dentro.

di Lella Noce Ginocchio

La miniera di Cogne e il capitolo 28 del libro di Giobbe da cosa sono accomunati?

15 Febbraio 2021
3

Le domande di chi ha ricevuto di meno

di Sergio Ventura e Gilberto  Borghi

Le figure del rabbino Jonathan Sacks, della vicepresidente Kamala Harris e di Suor Alma Castagna, l’ONG "Medici con l' Africa - Cuamm", le riflessioni di Chiara Frugoni e Sergio Givone sulla pandemia, la movida e i governatori regionali: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

15 Novembre 2020
1

Le domande dei «ciechi»

di Gilberto  Borghi e Sergio Ventura

Possiamo sperare di avere anche noi lo sguardo di Dio sulle persone e le cose o dobbiamo accettare che Dio veda il bello anche là dove noi mai potremo vederlo?

21 Marzo 2020
0

Astronomia, grammatica e geografia

di Lorenzo Pisani

Possiamo fare a meno della grammatica? Possiamo lasciare le giovani generazioni a digiuno di grammatica? Ma esiste una sola grammatica? Forse dobbiamo fare proprio come lo scriba di Mt 13,52

9 Aprile 2018
0

Zucche vuote? Proviamo a riempirle

di Assunta Steccanella

Al tormentone su Hallowen si può rispondere solo con piccole azioni che provocano domande perché conducono in una terra altra rispetto allo stagno dell'abitudine

30 Ottobre 2014
0