Nel cammino di nostra vita

Accompagnati dalle parole di Dante per sentire il profumo delle stelle e della terra
15 Giugno 2021

Nel 2021 ricorre il 700° anniversario della morte di Dante e per questo è stato proclamato “l’anno di Dante”, ovvero 12 mesi dedicati al sommo poeta e alla sua immortale opera.

Anche noi vogliamo attraversare quest’anno accompagnati dalla sapienza e dalla grandezza di Dante, cercando di annodare la sua opera con i mesi che vivremo, scanditi dal calendario e dagli eventi liturgici, pastorali, spirituali, civili.

Nella certezza che «La Commedia è un libro che tutti dobbiamo leggere. Non farlo significa privarci del dono più grande che la letteratura può offrirci» (Jorge Luis Borges).

 

Vinonuovo – annata 2021

  1. Maurizio Signorile, Dante e l’uomo che “nasce a la riva dell’Indo”
  2. Maurizio Signorile, Col sorriso di Dante da Carnevale a Pasqua
  3. Maurizio Signorile, Dante, Topolino e il dovere degli insegnanti
  4. Maurizio Signorile, Gli appartien quanto Giosepp’a Cristo
  5. Maurizio Signorile, La Via Crucis di Dante
  6. Maurizio Signorile, Le fonti islamiche della Divina Commedia
  7. Maurizio Signorile, La festa di Paradiso
  8. Maurizio Signorile, L’esame di Dante
  9. Maurizio Signorile, Il riposo di Dante
  10. Maurizio Signorile, Le Olimpiadi dantesche
  11. Maurizio Signorile, Ricorditi di me, che son Dante

 

Vino Nuovo – annate 2016/2020

  1. Maurizio Signorile, Roratelo alquanto
  2. Maurizio Signorile, “Nostro è Dante!”
  3. Maurizio Signorile, Dantedì
  4. Maurizio Signorile, Invidiosi e golosi alle nozze di Cana
  5. Maurizio Signorile, San Tommaso, le piaghe di Cristo e le ferite di Manfredi
  6. Maurizio Signorile, “Non c’indurre in tentazione”: la traduzione di Dante
  7. Maurizio Signorile, L’Assunzione di Maria nella Divina Commedia
  8. Maurizio Signorile, Dante e il Natale
  9. Maurizio Signorile, Il “tremoto” e la “ruina”

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I commenti devono essere compresi tra i 60 e i 1000 caratteri. I commenti sono sottoposti a moderazione da parte della redazione che si riserva la facoltà di non pubblicare o rimuovere commenti che utilizzano un linguaggio offensivo, denigratorio o che sono assimilabili a SPAM.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali (GDPR n. 679/2016)