Post.it
6 Aprile 2021

Ah be’…

Parte il Sinodo italiano! Ormai è fatta: i vescovi hanno deciso! Sarà una cosa dal basso, coinvolgendo le parrocchie! Un Sinodo «diffuso»! Con il solito instrumentum laboris, però «agile»! Per «svegliare dal torpore» la Chiesa! Ma dai! E quando? Nel 2025. Ah be'...

4 Aprile 2021

Resurrecturi

Covid. Bose. Crisi economica. Calo demografico. Sovranismi. Corruzione. Pedofilia. Povertà. Haters. Malapolitica. Clericalismo... I tanti sepolcri storici da cui aspiriamo finalmente a risorgere hanno certo per orizzonte una Pasqua, ma come mezzo solo il nostro impegno. Auguri

2 Aprile 2021

A caro prezzo

Sono 320 milioni, in 50 Paesi, i cristiani minacciati nel mondo per la loro fede; in media ne vengono uccisi 13 al giorno. Dobbiamo ricordarcelo spesso, ma non per brandirli come martiri contro le altre religioni «cattive». Piuttosto come esempio a noi, credenti comodi.

31 Marzo 2021

Pilato

Pochi notano che Pilato, col famoso gesto di lavarsi le mani sempre interpretato come romano menefreghismo, in realtà fa il verso ai farisei, così scrupolosi nelle purificazioni rituali «fino al gomito» prima di ogni sacrificio. E implicitamente dichiara loro: questo è l'Agnello.

29 Marzo 2021

Generalmente

Come presidente dell'Idi (Istituto Dermopatico) di Roma, colosso della sanità di proprietà di una congregazione, colpito anni fa da un pauroso crack finanziario, il Vaticano ha scelto un generale della Guardia di Finanza. E pensare che una volta bastava il padre generale...

27 Marzo 2021

Corsi di recupero

I gesuiti Usa, che nel 1838 vendettero tutti gli schiavi neri (alcune centinaia) per sanare i debiti della loro Georgetown University di Washington, doneranno 100 milioni di dollari per risarcimento ai discendenti. Così forse potranno studiare nell'esclusiva istituzione.

25 Marzo 2021

Credici

«Ho fiducia nella scienza». Lo si sente dire, ora che si discute l'affidabilità dei vaccini. Di qui il rischio di prendere il Covid, di là quello (remoto) di reazioni mortali: così ci si affida al male minore, o al bene maggiore. Anche la scienza talvolta ha bisogno di una fede.

23 Marzo 2021

Il cacciavite

«Anima e cacciavite» (©Enrico Letta) è un ottimo slogan religioso, come azione e contemplazione, comunione e liberazione e altre diadi che tengono cattolicamente insieme ciò che il manicheismo divide. E poi un cacciavite in Chiesa servirebbe pure a smontare certi vuoti aggeggi...

21 Marzo 2021

Ciao Darwin

Pensiero primaverile di Carlo Molari, teologo: «Darwin non può più essere ritenuto eretico: oggi non c'è alcun dubbio che sia più fedele all'esperienza cristiana l'evoluzione che la sua negazione. Solo l'evoluzione può spiegare la complessità della realtà e il mistero di Dio».

19 Marzo 2021

Il sognatore

Attenzione a san Giuseppe: per qualcuno è il perfetto patrono della Chiesa perché era casto o perché stava zitto. Ma in realtà non faceva un assoluto delle leggi morali del suo tempo (prese con sé una donna già incinta) e soprattutto dava retta ai suoi sogni.

17 Marzo 2021

Ipotesi sull’etica

«La morale cristiana senza essere cristiani appare disumana. Ciò che m’interessa è la fede, la possibilità stessa di credere, di scommettere sulla verità del Vangelo. Il resto è solo una conseguenza». In una recente intervista Vittorio Messori, che compie 80 anni a breve: auguri!

15 Marzo 2021

Leader et magistra

«La Chiesa è il modello di gestione di maggior successo nella storia» sostiene un esperto di management spagnolo: «Ha enorme capacità di resilienza senza perdere l'essenza». Non ditelo al parroco: una, santa, cattolica e pure manageriale...

13 Marzo 2021

Il positivo

Un effetto collaterale positivo del Covid sulla Chiesa è aver scompaginato un sacco di assetti e programmi, costringendo chi di dovere a spremersi le meningi per inventare qualcosa di diverso dal tran tran. Non sempre le proposte sono state indovinate, però apprezziamo lo sforzo

11 Marzo 2021

La coperta

Mai notato? Nei santi e nei genii, il "di più" di virtù (d'intelligenza) grazie a cui sono diventati "vip" nella rispettiva categoria viene spesso compensato da stranezze, eccessi, intemperanze. È la coperta, tirata da una parte, che lascia nudo e debole un altro pezzo dell'umano

9 Marzo 2021

Rosario

Esagerato! Il vescovo di Sanremo depreca che al Festival sia stato premiato Fiorello. Sì, avrà avuto qualche caduta di stile, ma riconosciamogli il dono di saper rallegrare. O doveva farsi frate solo perché "porta nel nome un duplice prezioso riferimento alla devozione mariana”?

8 Marzo 2021

Sanremo o san Francesco?

Insomma, tra i vescovi italiani molti tentennano sul Sinodo, tutti tacciono su Bose, qualcuno s'indigna per una tv (presunta) blasfema e immorale, invece di suggerire ai cattolici scandalizzati di concentrarsi sul viaggio del Papa in Iraq o di ascoltare anche i cuori di tenebra

7 Marzo 2021

Deboli

Priore e visitatore di Bose sono andati dal Papa per ottenere implicita conferma che la ragione sta con loro. È stato un grave errore, e non solo perché così hanno spinto Enzo Bianchi a dire anche la sua: ricorrere ai "superiori" in realtà è spesso segno di debolezza.

6 Marzo 2021

Trash vs fede

A Sanremo Fiorello si presenta con la corona di spine, Achille Lauro con il simbolo del Sacro Cuore, mentre il Papa è in Iraq sui passi di Abramo. Il trash della religione consumistica vs la fede che muove la vita...

5 Marzo 2021

Accessori

Fede significa prestare fiducia a ciò che non si vede: dunque è un atto rischioso in quanto tale. Sarà per questo che le religioni amano riempire i loro credenti di tante certezze accessorie.

3 Marzo 2021

Non pervenuta

La triste vicenda di Bose dice tante cose. Ad esempio che l'opinione pubblica cattolica avrebbe meritato un'inchiesta seria ed equanime sul caso, ma non l'ha avuta né da destra né da sinistra: o "tifosi" di Bianchi o allineati sul Papa. La "differenza cristiana" non s'è vista.

1 Marzo 2021

Sic transit

La triste vicenda di Bose dice tante cose. Ad esempio dimostra che la lealtà non è il pezzo forte (nemmeno) dei cattolici: in quanti per anni osannarono Bianchi, implorando interviste e illuminati commenti, e ora che è in disgrazia lo buttano via. Eppure è sempre lo stesso.

27 Febbraio 2021

Inutili martiri

La triste vicenda di Bose dice tante cose. Ad esempio dimostra ancora una volta l'incapacità cattolica di gestire i conflitti. Così s'invoca una meritoria sottomissione, dimenticando quante volte i disobbedienti avevano ragione e quanti obbedienti sono stati inutilmente vessati.

25 Febbraio 2021

Noi innocenti

Alcune conferenze episcopali o singole diocesi hanno aderito alla proposta vaticana di celebrare in quaresima la Giornata di preghiera per sopravvissuti e vittime di abusi sessuali da parte del clero. Ci sono Polonia, Irlanda e persino Chiese africane. L'Italia? Non pervenuta.

23 Febbraio 2021

Fioretti appassiti

Il Papa ha ricordato che la Quaresima non è una raccolta di fioretti: ha ragione. Però quand'ero piccino si usava per ogni piccolo sacrificio mettere in una busta un chicco di frumento: alla fine il raccolto sarebbe servito a fabbricare ostie. Beh, mica male come simbolo.

21 Febbraio 2021

Il con-messa viaggiatore

Il 7,5% dei preti francesi ha in affidamento 40 (quaranta!) chiese e anche perciò il 17% dei sacerdoti percorre tra i 2000 e i 5000 km al mese. Poi stupiamoci che 4 su 10 si ritengano poco realizzati.

19 Febbraio 2021

La gran differenza

In tv il monsignore angelologo (sic!) commisera con un sorrisetto gli "spiriti guida", i "messaggi celesti" pescati nelle carte, gli aloni di "energia cosmica". Lo spettatore pensa al tripudio barocco di puttini con le ali, al "tolle lege" di Agostino, alle levitazioni dei santi.

17 Febbraio 2021

Pubblicità

Bose, un noto sistema di alta fedeltà apprezzato anche dai più esigenti in fatto d'ascolto! Le sue casse di risonanza sono mondiali! Produce musica di qualità, polifonica, con sound vicino all'originale! E' un Hi Fi che dura!... E ora linea allo studio per i comunicati ufficiali.

15 Febbraio 2021

Diamogli tempo

Susanna Tamaro si dice orrificata dalle chiese moderne. È lamentela ricorrente, e ampiamente giustificata. Dimentica però che le chiese brutte, anonime, cieche al divino sono sempre esistite, in tutti i secoli; solo che loro hanno avuto il tempo per migliorare. O scomparire.

13 Febbraio 2021

Quello che non ho

Ma la Chiesa storica esaurisce in sé tutto il cristianesimo? Certo che no. E allora la vera apologetica non dovrebbe essere la difesa di quello che essa è, contro i "nemici" esterni, bensì la ricerca (anche all'esterno) di quanto le manca.

11 Febbraio 2021

Fede di carta

Dicono i dati che l'editoria cattolica in 7 anni ha perso un terzo di fatturato (contro il 16% del mercato generale del libro) e le copie rispetto al 2012 si sono dimezzate. Tante le responsabilità, uno il fatto: la "religione del libro" non legge più. E diventa più fragile.

9 Febbraio 2021

Non per quello

Non è corretto sostenere l'ordinazione dei viri probati o le donne-prete per la crisi delle vocazioni. Se deve essere, sia perché ne sono degni: non per ragioni ancora una volta "clericali".

7 Febbraio 2021

Senza Marta né parte

Già Gesù le rinfacciò che la sorella Maria s'era presa la parte migliore. Ora il calendario, dove occupava da sola una casella, la costringe a far posto al fratello Lazzaro, che pure la sua parte l'ebbe in (seconda) vita. Povera santa Marta! E sì che è la padrona di casa del Papa

5 Febbraio 2021

Le conseguenze

Il Papa è tornato a chiedere in modo assolutamente esplicito il sinodo della Chiesa italiana: come 5 anni fa a Firenze. Nel frattempo ha visto che Bassetti non aveva alcuna intenzione di farlo, però l'ha tenuto al suo posto anche oltre l'età. E allora...

3 Febbraio 2021

L’inchino

Fa piacere la possibilità di "scambiare il segno della pace" a messa con un cenno del capo o uno sguardo. Ma che per questo sia sembrato necessario un pronunciamento della Cei dice assai sull'autonomia che ci si attende dai fedeli, anzi in genere sull'idea di liturgia tout court.

1 Febbraio 2021

Signori si chiude

«La disciplina del celibato risulta diffusamente inosservata e con modalità molto imbarazzanti». Tutto da leggere il report dello psichiatra esperto nel disagio dei preti. Solitudine e presunzioni, mala selezione e individualismo. E in sottofondo un invito: rottamate i seminari.

30 Gennaio 2021

Padri e padrini

Campania: la camorra minaccia i parroci per avere gli elenchi degli assistiti Caritas, così da offrire loro i suoi "servizi". Calabria: due preti a processo per aver minacciato l'intervento di un boss contro una persona che doveva loro soldi. Chiesa e mafie, le solite due Italie

28 Gennaio 2021

Senza piedestallo

Da una parte il Papa accusa il clericalismo. Dall'altra sondaggi e studi denunciano la crisi dei preti. E se mettessimo insieme le due cose? Cioè: i preti sono in crisi d'identità perché gli schemi clericali (il "potere del sacro") non bastano più a giustificarne l'autostima.

26 Gennaio 2021

Il padreterno

Nel palazzo da satrapo che Putin si è fatto costruire sul Mar Nero, con sperpero di lussi e vanità, insieme al teatrino di pole dance c'è anche una chiesa. E sarebbe davvero bello capire come questi padreterni possano ammettere che ci sia da qualche parte un altro Dio.

24 Gennaio 2021

Fiamme Gialle

Osservazione da lockdown: alla messa Rai della domenica assiste sempre (sempre: vedere per credere) un ufficiale della Guardia di Finanza in divisa. Ordine di servizio o speranza di beccare sul fatto qualche evasore?

22 Gennaio 2021

È inutile

Statistica: il 76% degli italiani si dichiara cattolico, ma solo il 75% crede in un "Essere superiore"... E - ancor più strano - appena 65 su 100 ritengono che la religione aiuti a trovare il senso della vita. Dio c'è, ma non serve.

20 Gennaio 2021

Gli ex eretici

Settimana dell'unità dei cristiani. Quest'anno i testi delle preghiere sono affidati alla comunità di Grandchamp, con monache di varie confessioni. E chi accusa la Chiesa di "diventare protestante", cominci a pensare che forse è una strada utile e necessaria.

18 Gennaio 2021

No tu no

Sono 15 anni della morte di Piergiorgio Welby: fu eutanasia, suicidio, aiuto a morire o altro ancora? La Chiesa difese una posizione, magari con ragione. Una cosa certamente sbagliò: al defunto negò le esequie. Nella stessa chiesa in cui poi si celebrarono quelle di un Casamonica

16 Gennaio 2021

Le ministre

Certo non può bastare alle rivendicazioni di più spazio per le donne nella Chiesa. Ma quando si vedranno celebrazioni liturgiche per conferire stabilmente ministero di accolite e lettrici a credenti femmine, si capirà che la novità voluta da Francesco non è cosa soltanto formale.

14 Gennaio 2021

Senso unico

Le storie dei convertiti sono sempre interessanti, perché indicano ricerca e coraggio. Un dizionario apologetico ne raduna 168, tutte però verso il cattolicesimo... Eh già, quelle in senso opposto si chiamano abiure o apostasie.

12 Gennaio 2021

Vizio Capitol

I molti cattolici trumpisti anche in Italia non hanno fatto una piega davanti ai fatti di Capitol Hill: un po' hanno sminuito, un po' hanno dato la colpa a infiltrati... In fondo anche il populismo è una fede, dunque i cattolici sono naturalmente tra i più predisposti a crederci.

10 Gennaio 2021

Unisex

Un pastore protestante americano in vena di giochetti di parole unisex ha aggiunto al classico A-men anche A-woman. Ma perché limitarsi? Ci stanno pure prefa-zio e prefa-zia, alta-re e alta-regina, con-fesso e con-fessa...

8 Gennaio 2021

Un lavoraccio

Dice un ente governativo australiano che dal Vaticano negli ultimi 6 anni sono partiti per l'isola 47.000 bonifici per 1,4 milioni. Stupisce di più che non si sappia dove sono finiti o che si tratta in media di 21 trasferimenti al giorno (feste incluse), ognuno di 30.000 euro?

6 Gennaio 2021

È uguale

Durante l'assenza forzata dalle chiese, non pochi praticanti hanno potuto chiedersi che differenza - di fatto - ci fosse tra andare a messa oppure vederla in tv. E purtroppo nelle liturgie che frequentavano non sono riusciti a trovare una risposta che tenga.

4 Gennaio 2021

Capito?

"La circumincessio delle persone trinitarie dispone la Chiesa a esplicitare la sua essenza comunionale attraverso la processualità pericoretica". Oh, finalmente Civiltà Cattolica sulla sinodalità l'ha cantata chiara.

3 Gennaio 2021

Perché Agitu Ideo Gudeta?

Donna solare. Si laurea a Trento. Contraria al ‘land grabbing’, fugge dall’Etiopia. Diviene pastora nella valle dei Moicheni e crea ‘La capra felice’: un’impresa di successo e d’integrazione sociale e ambientale. È accettabile che il suo sogno sia stato interrotto da tale morte?

2 Gennaio 2021

Dalla Loggia

Bello che Galli della Loggia condanni (giustamente) la scarsa apertura della Chiesa a donne e democrazia subito dopo aver criticato la fine del "compromesso cristiano-borghese" tra Chiesa ed élite dirigenti. Cioè proprio quelle cui ha sempre fatto comodo che le cose stiano così.

31 Dicembre 2020

Spiritoso 2020

Il Papa alla Curia: «Siamo spaventati dalla crisi non solo perché dimentichiamo di valutarla come il Vangelo invita a fare, ma perché scordiamo che il Vangelo è il primo a metterci in crisi. Il tempo della crisi è tempo dello Spirito». Beh, allora il 2020 è stato spiritosissimo.

30 Dicembre 2020

Reality convento

Dopo il boom di ascolti de "Il collegio 5", è in fase di montaggio "La caserma". Ma ora la piattaforma streaming Discovery lancia per il 2021 "Ti spedisco in convento", con 5 ragazze ospiti delle suore. Dal "Grande Fratello" alle "Sorelle grandi"? Non è fantaecclesia, è reality.

29 Dicembre 2020

L’originale

Torna spesso il mito della "Chiesa delle origini": più pura e sincera. Ora il Papa ricorda che i cristiani perseguitati sono più oggi che nei primi secoli. La Chiesa primitiva dunque ce l'avremmo già accanto: un libro di testimoni viventi, senza nemmeno frugare in vecchi papiri.

27 Dicembre 2020

Ego vi absolvo

I vescovi del Piemonte - virus imperante - hanno dato via libera alla confessione con assoluzione comunitaria, già prevista da anni dopo le prime due forme (ma nessuno la usa mai!). Effetti collaterali del Covid: incontri assolutamente non ravvicinati col terzo rito. [NB: vi=vos]

25 Dicembre 2020

Catacombe

Dopo gli scandali della pedofilia e della curia, la pandemia ci mostra una volta di più una Chiesa debole, insicura. Quest'anno non ci sarà nemmeno la "consolazione" di illuderci grazie ad assemblee più affollate per Natale. La fede torna un po' catacombale; godiamocela.

23 Dicembre 2020

La pesca di Pietro

A leggere come sono trattati i segretari di Stato Sodano e Bertone nella nuova biografia di Benedetto XVI, si è più indulgenti con i collaboratori sbagliati di papa Francesco. Tuttavia ai poveri allibiti cristiani resta la domanda: ma infine dove li vanno a pescare, i cardinali?

21 Dicembre 2020

‘O indovino

Che sia davvero il sangue di san Gennaro, passi. Che ogni tanto si sciolga: ammettiamolo pure. Ma che l'evento serva per predire se il futuro sarà buono oppure no, questo è troppo per qualunque cristianesimo.

19 Dicembre 2020

La pelle di Pell

Parlando autobiograficamente dei "rischi professionali" di chi mette mano alla riforma delle finanze vaticane, il cardinale Pell ha evocato due precedenti chiarissimi: Roberto Calvi e Michele Sindona. Mmm... Nelle carceri australiane sua eminenza deve aver bevuto pochissimo caffé

17 Dicembre 2020

O l’uno o l’altro

E ora sarebbe "il dittatore bianco", un decisionista savonaroliano e un caudillo autoritario con i sottoposti. Ma non era, papa Francesco, un governatore incapace di condurre a termine persino la riforma della sua Curia? Famo a capisse, come dicono di qua e di là dal Tevere.