RobertoBeretta
La firma
Roberto Beretta

Roberto Beretta, giornalista e saggista. Ha scritto 25 libri, quasi tutti di argomento religioso, di «destra» (Storia dei preti uccisi dai partigiani , Il lungo autunno, controstoria del Sessantotto cattolico ) e di «sinistra» (Chiesa padrona , Le bugie della Chiesa). Gli ultimi lavori sono: Fake pope. Le false notizie su papa Francesco (San Paolo), Fuori dal Comune. La politica italiana vista dal basso (Edb), Oltre l'abuso. Lo scandalo della pedofilia farà cambiare la Chiesa? (Ancora) Ha due figli e ancora una gran voglia di dire la sua.

Tutti gli articoli di:
Roberto Beretta
POST.IT
29 Luglio 2021

Beata minoranza

A Hong Kong i leader dei movimenti democratici sono cristiani, cattolici o protestanti. In Myanmar contro il regime sono scesi in piazza preti e suore... Buttiamo lì dunque l'ipotesi di lavoro: per essere "rivoluzionaria" (e magari più libera) è meglio che la Chiesa sia minoranza

di Roberto Beretta
POST.IT
27 Luglio 2021

Hai visto mai

In Italia ci sono 226 diocesi, due volte le 110 province (abolite pure perché troppe). Hai visto mai che il Sinodo nazionale la spunti nell'impresa di unificarle, mai riuscita ad alcuno? Ma il Sinodo sarà "dal basso", cioè dal popolo di quelle diocesi... Appunto: hai visto mai?

di Roberto Beretta
POST.IT
25 Luglio 2021

Teologia di rigore

C'è stato chi, senza sorridere, ha attribuito il gioco fantasioso e vincente di certe nazionali "latine" dell'ultimo Europeo alla tradizione cattolica (sic). Ffiuu! Dunque se Donnarumma non avesse parato quel rigore, secoli di teologia sarebbero stati sconfessati per sempre...

di Roberto Beretta
POST.IT
23 Luglio 2021

Analogie

È ben curioso che uno degli argomenti principi per stabilire il sacerdozio esclusivamente maschile è quello che «Gesù ha scelto soltanto maschi», senza tener conto degli imperativi della cultura del tempo. Se è per questo, allora, ha scelto anche pescatori, e gente sposata...

di Roberto Beretta
POST.IT
21 Luglio 2021

Credo ergo critico

La forma mentis del credente è naturalmente portata alla fiducia, anche quando non è meritata: lo dimostrano (tra l'altro) i molti scandali economici e sessuali nella Chiesa. In realtà i cattolici dovrebbero avere un di più di spirito critico e non meno, anche in casa propria.

di Roberto Beretta
POST.IT
19 Luglio 2021

Camerun con vista

Un amico anziano missionario, di ritorno dall'Africa, si stupisce che da noi ci sia tanta aria di depressione, anche tra i cattolici: «La Chiesa, vista dal Camerun, non è affatto in crisi - sostiene con forza e convinzione - , anzi sta nascendo!». Chissà che non abbia ragione...

di Roberto Beretta
POST.IT
17 Luglio 2021

La Mela di Gozzano

Il cardinale Dolan (New York) difende sui social antichi gesti di devozione cristiana: le medagliette portate addosso, le sigle pie a intestazione delle lettere, le reliquie... Delicati e anche utili puntelli della fede, quando c'è. Sennò sono solo «buone cose di pessimo gusto».

di Roberto Beretta
POST.IT
15 Luglio 2021

L’ombelico di Dio

«Goditi la fiesta celeste»: il prete alle esequie. «È l'icona delle famiglie»: un fan cattolico. Va bene che nel paradiso dei social basta essere morti per diventare beati, ma vorrei tanto rileggere cosa dissero i commentatori ecclesiastici quando la Carrà mostrò l'ombelico in tv

di Roberto Beretta
POST.IT
13 Luglio 2021

Zucchero

Nei canti "di chiesa" siamo passati dal trionfalismo (Noi vogliam Dio) all'impegno "rivoluzionario" (Dio è morto) all'intimismo sentimentale (Tu sei qui nel mio cuor). Ma quanto zucchero c'è nelle parrocchie?

di Roberto Beretta
POST.IT
11 Luglio 2021

Splendida cinquantenne

La Caritas italiana compie mezzo secolo. E, alla faccia di chi ricorda sempre che "la Chiesa non è una ong", questo è uno dei rari pezzi del nostro cattolicesimo su cui dopo 50 anni non c'è pretesto per accapigliarsi tra fratelli.

di Roberto Beretta
POST.IT
9 Luglio 2021

La frittata

«Se diciamo "la Chiesa brucia", si può intendere che brucia d'amore e ha la capacità di rigenerarsi». Così il presidente Cei Bassetti per il libro di Andrea Riccardi "La Chiesa brucia" sulla crisi del cattolicesimo. Ovvero: come ti rivolto la frittata (ma ormai è già bruciata).

di Roberto Beretta
POST.IT
7 Luglio 2021

E se vince Barabba?

Su Civiltà Cattolica padre Lombardi accredita una sorta di "referendum" tra gli studenti per dirimere la sempiterna questione di un'eventuale presenza del crocifisso in classe: la maggioranza vince. Del resto è già capitato una volta, ma non si può dire che sia andata molto bene.

di Roberto Beretta
POST.IT
5 Luglio 2021

La parrocchia è fragile

Un trust di cervelli cattolici (De Rita, Acquaviva, Riccardi...) ha edito un sondaggio sulla "Chiesa italiana alla prova della pandemia" titolato "Il gregge smarrito". Durante il lockdown persino il parroco è apparso "lontano". La fragilità, più che spirituale, è di relazione

di Roberto Beretta
POST.IT
3 Luglio 2021

Di default

Non sappiamo se Stanislaw Dziwisz sia colpevole di insabbiamento di pedofili: altri lo stabiliranno. Ma è brutto e sospetto che segretari di papi, così potenti da riservarsi il controllo sugli archivi del "loro" pontefice defunto, siano fatti cardinali di default.

di Roberto Beretta
POST.IT
1 Luglio 2021

Solo e mazziato

È appena finito il giugno che Melloni ha definito «nero per la Chiesa», a causa di eventi in cui oggettivamente l'opera del papa è discutibile. Si fanno sempre errori, quando si agisce con decisione e senza far sconti; soprattutto si viene lasciati soli. Ma è colpa di Francesco?

di Roberto Beretta
POST.IT
29 Giugno 2021

Lui no

I vescovi Usa che hanno sempre dato la comunione all'impresentabile Trump vogliono negarla a Biden perché abortista, fingendo di non capire che si tratta di un pesante segnale politico. In piccolo, in Italia è successo lo stesso a Prodi: i cattolici americani vedano come è finita

di Roberto Beretta

ZanZan!

di Roberto Beretta

Finché si continuerà a pensare: «questo è veramente cattolico» e «questo no», saremo sempre merce disponibile all’offerente più scaltro

29 Giugno 2021
7
POST.IT
27 Giugno 2021

Solo sbagliata

L'uscita vaticana (giusta o sbagliata che sia) sul decreto Zan (giusto o sbagliato che sia) è stata antipatica, ha spinto Draghi a un distinguo e Parolin a dargli ragione, ha reso più difficile il dialogo e ha fatto sembrare cristiano Salvini. Mi correggo: solo sbagliata che sia.

di Roberto Beretta
POST.IT
25 Giugno 2021

Guru, cura te ipsum

Non stupisce che sia stato introdotto il limite decennale per i responsabili dei movimenti ecclesiali, ma che questi maestri dello spirito cristiano abbiano avuto bisogno che il papa glielo prescrivesse.

di Roberto Beretta
POST.IT
23 Giugno 2021

Nero talare

La cultura dell'italico "furbetto", del "sapersi arrangiare ", del così fan tutti, non ha ricevuto grandi sanzioni dal cattolicesimo. Al contrario: ancora oggi tanti preti credono che il "nero" non sia una colpa ma un merito. Tutto e sempre a maggior gloria di Dio, s'intende....

di Roberto Beretta
POST.IT
21 Giugno 2021

Acqua fresca

L'acqua di Lourdes è un ottimo placebo: lo ha stabilito un'equipe di studiosi incaricati di esaminarne le qualità curative. In pratica, è terapeutica tanto quanto il classico bicchiere d'acqua fresca (e del resto non è mica poco).

di Roberto Beretta
POST.IT
19 Giugno 2021

Sotto il monte

Il Sinodo italiano partirà dal basso, ma non potrà discutere (Bassetti dixit) delle cose che "l'alto" ha già escluso; donne prete, celibato, abusi del clero, democrazia ecclesiale... Ora non resta che costruire la solita "montagna" organizzativa per schiacciare meglio il topolino

di Roberto Beretta
POST.IT
17 Giugno 2021

La stampella

È matematico: più si è minoranza, più si ricorre a rigide forme esteriori per auto-costituirsi. Lo si nota in tanti Paesi di missione, dove il clericalismo tocca livelli pre-conciliari; e si vede anche da noi negli sviluppi del tradizionalismo. In fondo, è la fede che non si fida

di Roberto Beretta
POST.IT
15 Giugno 2021

Cdb. Cvd?

La diocesi di Milano vuol creare gruppi sinodali addirittura in ogni decanato. È il primo esempio concreto di sinodo "dal basso" in Italia, ma non solo: è la Chiesa più organizzata del mondo che si converte alle comunità di base.

di Roberto Beretta
POST.IT
13 Giugno 2021

Il grande boh

Si esalta spesso come virtuoso colui che, davanti a certi dogmi della fede, decide di credere anche senza capire del tutto. Ma - se un mistero è davvero tale - forse dovrebbe lasciare un po' di spazio anche a un umile «non so». O, per dirla col teologo Jovanotti, al «grande boh».

di Roberto Beretta
POST.IT
11 Giugno 2021

Tank woman

Lo chiamano Tank Man, l'ignoto giovane che si piazzò davanti ai carri armati in piazza Tienanmen a Pechino (giugno 1989). Una donna ha fatto lo stesso in febbraio ponendosi in ginocchio di fronte ai soldati golpisti del Myanmar, e di lei sappiamo il nome: suor Ann Rose Tawng.

di Roberto Beretta
POST.IT
9 Giugno 2021

L’altro lato

In modo (forse solo) indiretto san Giovanni Paolo II fu elemento determinante nel crollo dei comunismi. Ma in modo altrettanto indiretto la sua politica fece sponda a deleterie e durevoli tendenze neo-con nella Chiesa (e non solo). Bisogna guardare pure l'altro lato dell'aureola.

di Roberto Beretta
POST.IT
7 Giugno 2021

Il manifesto di Marx

Non c'è "solo" la pedofilia dietro le dimissioni del cardinale Marx. Il "punto morto" della Chiesa ha a che fare pure con l'impasse del sinodo tedesco: Marx avrebbe dovuto dire sì a probabili no del Papa e ha preferito evitare. Disobbedienti oppure incoerenti, that's the question

di Roberto Beretta
POST.IT
5 Giugno 2021

Civettuola

A una specie di civetta, scoperta da poco in Amazzonia, è stato dato il nome di Dorothy Stang, suora americana uccisa nel 2005 perché infastidiva gli sfruttatori della foresta. Chissà se gli scienziati sapevano che la civetta è da sempre il simbolo della veglia orante dei monaci.

di Roberto Beretta
POST.IT
3 Giugno 2021

Segnali di fumo

Uno zelantissimo segretario archiviò nel 1967 i mozziconi (sic!) delle sigarette fumate dal presidente Urss Podgornyj in udienza con Paolo VI. I reperti saltano fuori ora da un armadio: finalmente si capisce perché ci sono zone ancora assai fumose negli archivi segreti vaticani!

di Roberto Beretta
POST.IT
1 Giugno 2021

Non serve

Un dì si parlerà pure delle suore trattate come serve dei preti, mai audite nei consessi che contano, senza titoli e con vesti dimesse: il tutto col pretesto «virtuoso» dell'umiltà! Per riconoscere dignità a queste donne non serve nemmeno il sacerdozio femminile. Basta volerlo.

di Roberto Beretta
POST.IT
30 Maggio 2021

Primi in classifica

Fedez accusa la Chiesa di essere «la più grande macchina di censura della storia». Beh, dai, esagerato! Prima vengono la Cina di Mao e il Cile di Pinochet, l'Urss di Stalin e l'Argentina dei militari, la Stasi e i khmer rossi, il fascismo e Cuba. Certo che, nel lungo periodo...

di Roberto Beretta
POST.IT
28 Maggio 2021

O tutte o nessuna

La commissione teologica su Medjugorie ha concluso per la sicura soprannaturalità delle prime 7 apparizioni, mentre sulle altre centinaia ha sospeso il giudizio. Cos'è dunque successo "dopo" quelle 7? La Madonna ha cambiato idea, oppure i veggenti hanno cominciato a fingere?

di Roberto Beretta
POST.IT
26 Maggio 2021

Cupola e Cupolone

Il Vaticano ha costituito un gruppo di lavoro per studiare la possibilità di considerare ipso facto scomunicati i mafiosi (del resto fu fatto ai comunisti tanti decenni fa: come cambiano i tempi!). Dopo il Quarantunobis, pure un Anatemaboss.

di Roberto Beretta
POST.IT
24 Maggio 2021

Lui sì

Giorni fa un ex pastore luterano svedese è stato ordinato sacerdote cattolico; è sposato e ha figli, eppure la cosa non sembra aver urtato alcuna delle giustificazioni teologiche, pastorali, spirituali ecc. ecc. che si accampano per sostenere il celibato obbligatorio.

di Roberto Beretta
POST.IT
22 Maggio 2021

Il coro

Il clericalismo è la bestia nera di papa Francesco; ma, lui regnante, è diminuito? No, e non per colpa sua. Nei nuovi notabili ecclesiastici anzi è ancora più evidente l'attitudine gregaria nell'adeguarsi a cambiamenti che da soli non avrebbero mai nemmeno immaginato.

di Roberto Beretta
POST.IT
20 Maggio 2021

Quando

Ma quando si rimpiangono i bei tempi in cui le chiese erano piene, c'erano tanti preti e tutti erano cristiani, s'intendono anche quelli in cui i ricchi avevano le panche riservate, i poveri andavano in seminario perché non c'era altro ed era proibito leggere la Bibbia?

di Roberto Beretta
POST.IT
18 Maggio 2021

500

Pare che ogni 500 anni nella cristianità avvenga uno scisma: 451 Calcedonia, 1054 Costantinopoli, 1527 Lutero. Ora toccherebbe a noi; e sembra proprio che qualcuno non voglia deludere la cabala...

di Roberto Beretta
POST.IT
16 Maggio 2021

Quasi

I mandanti del ferimento del vescovo Carlassare, in Sud Sudan, sarebbero alcuni cristiani e addirittura preti di una certa etnia, che volevano controllare la diocesi e rifiutavano un vescovo bianco - per di più a lungo missionario tra l'etnia avversaria. Fratelli (quasi) tutti.

di Roberto Beretta
POST.IT
14 Maggio 2021

Grandeur

È in corso tra cattolici una pandemia di maiuscole per tutto quanto riguarda la religione: Vescovo, Seminario, Rosario, Comunione, Chiesa (anche se trattasi di minuscola cappella) e naturalmente Santa Messa. Peccato: di solito si innalza artificiosamente ciò che si sente piccolo.

di Roberto Beretta
POST.IT
12 Maggio 2021

La mercede

Il papa ha varato una draconiana misura secondo la quale nessuno in Vaticano potrà ricevere regali di valore superiore a 40 euro. Il tetto è davvero bassissimo, ma comunque Giuda coi i suoi 30 denari se la sarebbe cavata lo stesso.

di Roberto Beretta
POST.IT
10 Maggio 2021

Virtù

Nuove virtù teologali oggi occupano e preoccupano la Chiesa italiana: Fedez, Speranza e sinodalità.

di Roberto Beretta
POST.IT
8 Maggio 2021

Opzione preferenziale

“La causa più comune delle divisioni tra cattolici non è il dogma, è l’opzione politica, quando prende il sopravvento su quella religiosa e sposa un'ideologia». Cardinal Cantalamessa, in una predica vaticana. Sta a vedere che l'«unità politica dei cattolici» ha creato disunione.

di Roberto Beretta
POST.IT
6 Maggio 2021

Celeste aedo

«Formigoni è stato costretto a una conclusione traumatica e immeritata dell'esperienza politica. È stato un danno per quanti condividono con lui una visione dell’Italia». Così Ruini a prefazione di un libro sul Celeste. Che sia un danno, chissà. Che sia stato costretto è sicuro.

di Roberto Beretta
POST.IT
4 Maggio 2021

Cani

Dicono i dati che in lockdown le adozioni di cani sono cresciute del 15%, e non si fatica a capirne il motivo: gli uomini amano avere vita intorno. È un bel segnale. Ma è pure un segnale che, dovendo scegliere la compagnia, preferiscono quella che crea minori fastidi: gli animali

di Roberto Beretta
POST.IT
2 Maggio 2021

Scombinati

Viviamo senza meriti nella parte più ricca del globo e quella nutrita da secoli di cristianesimo: il che dovrebbe esitare riconoscenza al cielo e giustizia riparatrice verso il resto misero del mondo. Così non è: vedi migranti. Più del combinato disposto poté l'indifferenza.

di Roberto Beretta
POST.IT
30 Aprile 2021

Divisioni senza resto

Sarebbe quanto mai prezioso, in tempi di divisioni nazionaliste. E pure contro i tradizionalismi che pretendono l'esclusiva della verità. E invece sembra che ormai non interessi più a nessuno, l'ecumenismo.

di Roberto Beretta
POST.IT
28 Aprile 2021

Figli di Dio?

Philiph Jenkins, studioso Usa autore di curiose statistiche religiose, in un libro lega il calo demografico di una società alla diminuzione del suo grado di fede. Vero ma insufficiente: nascono più bambini anche nei Paesi poveri o in quelli arretrati. E dove comandano dittatori.

di Roberto Beretta
POST.IT
26 Aprile 2021

Ingenui no

Sull'ergastolo ostativo, la pena dei mafiosi irriducibili che non prevede né sconti né permessi, il sentire cristiano si divide. Da una parte il dovere di essere umani sempre; dall'altra il sapere proprio per lo stesso motivo che il male cresce approfittando dell'umana ingenuità.

di Roberto Beretta
POST.IT
24 Aprile 2021

Tavor noster

Spaventata. Si dovesse definire la Chiesa italiana con un aggettivo, questo sarebbe adatto. Il virus ha accelerato i processi di crisi, sono cadute certe impalcature clericali e siamo a un dunque d'incertezze. Arroccarsi nel passato sub specie traditionis è un buon tranquillante

di Roberto Beretta
POST.IT
22 Aprile 2021

Malattie

Per il domenicano francese Candiard il fanatismo nasce da "religioni malate", quando diventano "senza Dio". Ha ragione; ma tutte le religioni sono un po' senza Dio, in quanto nessuna lo possiede tutto. Tutte sono malate, almeno in parte. Il germe del fanatismo ce l'hanno nel Dna.

di Roberto Beretta
POST.IT
20 Aprile 2021

E così sia!

Il don a messa annuncia: lascia la tonaca perché si è innamorato e non vuol vivere quel rapporto da clandestino. Accanto il vescovo, che come un papà lo ringrazia per il ministero svolto e chiede preghiere per lui. Nessuna fuitina né scandalo, tutto trasparente: fosse sempre così

di Roberto Beretta
POST.IT
18 Aprile 2021

Misericordia pop

Per metà Sacro Cuore dal visino ottocentesco, per l'altra metà supereroe che emette raggi colorati da fumetto. Qualcuno avrà il coraggio di dire che l'iconografia del Cristo della Divina Misericordia è inguardabile?

di Roberto Beretta
POST.IT
16 Aprile 2021

King Kung

Vari libri di Hans Kung, il teologo scomparso da poco, hanno il titolo seguito da un punto di domanda: «Dio esiste?», «Vita eterna?», «Infallibile?».... E chissà se lui ebbe fama d'eretico per queste domande impertinenti, o per le trattazioni rigorose e ponderose che le seguivano

di Roberto Beretta
POST.IT
14 Aprile 2021

In media

Di virus in Italia sono morte 112000 persone: una ogni 380 sopra i 30 anni. I decessi di medici sono stati 350 (1 ogni 540 dei 190000 dottori attivi). Quanto ai preti, ne sono morti 270 su 54.000 totali: uno ogni 200. Forse è in questa cifra la vera parola della Chiesa sul Covid.

di Roberto Beretta
POST.IT
12 Aprile 2021

Un uomo

Gli aveva fatto una scenata degradandolo sul campo. Poi è andato a dir messa a casa sua. L'agire del papa con Becciu può sembrare tante cose: retromarcia, excusatio, incoerenza, ammissione d'errore... Di certo indica che Francesco non teme di mostrarsi umano: nel bene e nel male

di Roberto Beretta
POST.IT
10 Aprile 2021

Quante volte?

Se si sommano quelle ricevute da ciascuno dei 6 veggenti, in 40 anni la Madonna a Medjugorie avrebbe totalizzato la bellezza di oltre 51.000 apparizioni. I tre più assidui hanno visto la Vergine addirittura 14.500 volte a testa... È già un miracolo che abbiano tenuto il conto.

di Roberto Beretta
POST.IT
8 Aprile 2021

Sul serio o sul set

«Ti mando in collegio!» minacciava la mamma ai tempi miei. Ora invece «Ti spedisco in convento» è il reality cui partecipano 5 ragazze e altrettante vere suore. Dopo l'isola, la caserma e il college - set di fintissime prove di sé - un convento può stupire senza effetti speciali.

di Roberto Beretta
POST.IT
6 Aprile 2021

Ah be’…

Parte il Sinodo italiano! Ormai è fatta: i vescovi hanno deciso! Sarà una cosa dal basso, coinvolgendo le parrocchie! Un Sinodo «diffuso»! Con il solito instrumentum laboris, però «agile»! Per «svegliare dal torpore» la Chiesa! Ma dai! E quando? Nel 2025. Ah be'...

di Roberto Beretta
POST.IT
4 Aprile 2021

Resurrecturi

Covid. Bose. Crisi economica. Calo demografico. Sovranismi. Corruzione. Pedofilia. Povertà. Haters. Malapolitica. Clericalismo... I tanti sepolcri storici da cui aspiriamo finalmente a risorgere hanno certo per orizzonte una Pasqua, ma come mezzo solo il nostro impegno. Auguri

di Roberto Beretta
Altri articoli