Un sito nuovo per VinoNuovo

Basta un piccolo contributo per aiutarci a versare VinoNuovo in otri nuovi...
1 Ottobre 2020

Oggi Vino Nuovo vuole essere un laboratorio in cui si prende sul serio l’orizzonte proposto da papa Francesco per una Chiesa in uscita. Un luogo di confronto ed elaborazione per gettare semi, sperimentare nuove idee, accompagnare cammini.

Per questo lo scorso mese di aprile abbiamo rinnovato completamente il sito web – destinato a diventare il fulcro di nuove attività culturali – per renderlo più leggibile, coinvolgente e facilmente navigabile.

Un progetto che può essere economicamente sostenibile solo con l’aiuto di tutti. Basta un piccolo contributo per aiutarci a versare VinoNuovo nei sui otri nuovi.

SOSTIENI IL NOSTRO SITO

Se doni almeno 30 euro SEI UN VINONUOVISTA INTENDITORE (e puoi scegliere di essere citato come tale nella sezione dedicata del sito)

Se doni almeno 50 euro SEI UN VINONUOVISTA DOC (e puoi scegliere di essere citato come tale nella sezione dedicata del sito)

Se doni almeno 100 euro SEI UN VINONUOVISTA DOCG (e puoi scegliere di essere citato come tale nella sezione dedicata del sito)

SOSTIENI IL NOSTRO SITO

Grazie di cuore!

 

 

Una replica a “Un sito nuovo per VinoNuovo”

  1. Giampaolo Centofanti ha detto:

    Il punto di fondo nella vita della società a mio parere non riguarda soluzioni tecnicistiche ma che ciascuno possa scegliere di venire formato, fin dalla scuola, alla luce della fede, dei valori, della filosofia, in cui crede e nello scambio con le altre identità. Il falsamente neutro razionalismo, nozionismo, civismo, solidarismo, omologa, spegne, le persone rendendole meri individui consumatori persi in una massa anonima. Il vero potere specie nell’epoca dei media onnipervasivi sta nella formazione e nell’informazione. Se il popolo, le singole persone, non possono scegliere la loro educazione già lì la democrazia, la partecipazione, sono morte. Nel tempo se ne vedono sempre più le conseguenze. Identitarismo chiuso in sé e solidarismo omologante si contrastano e si spalleggiano nello svuotare le persone e nel manipolarle. Anche la sinodalità ecclesiale viene resa in non piccola misura asfittica da una scuola, da una informazione, del pensiero unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I commenti devono essere compresi tra i 60 e i 1000 caratteri. I commenti sono sottoposti a moderazione da parte della redazione che si riserva la facoltà di non pubblicare o rimuovere commenti che utilizzano un linguaggio offensivo, denigratorio o che sono assimilabili a SPAM.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali (GDPR n. 679/2016)