Ma la Chiesa vuole davvero ‘sinodare’?

I contributi dal basso per concimare, seminare e irrigare questo lungo fiorire sinodale...
20 Luglio 2022

Nel 2021 si è avviato un doppio percorso sinodale: il Sinodo dei Vescovi sulla Sinodalità che vedrà impegnata la Chiesa universale fino al 2023 e il Cammino sinodale della Chiesa italiana che proseguirà il suo impegno sino al 2025.

Data l’importanza e la complessità del processo non potevamo non seguirlo passo passo.

Di seguito le riflessioni sin qui condotte, ricordando che i nostri lettori possono sempre inviare le loro a mail@vinonuovo.it

 

Documenti:

  1. Sergio Ventura, Imparare dal vento
  2. Sergio Ventura, Sinodo: è il tempo delle sintesi!

 

S-nodi:

  1. Stefano Fenaroli, Sinodalità e teologia (per laici)
  2. Gilberto Borghi, Sinodo: i compagni di viaggio
  3. Gilberto Borghi, Sinodo: quale gestione del Potere nella Chiesa – 2
  4. Gilberto Borghi, Sinodo: quale gestione del Potere nella Chiesa – 1
  5. Gilberto Borghi, Sinodo: primo i preti!
  6. Gilberto Borghi, Sinodo: don Abbondio e i “rompiscatole”
  7. Maria Elisabetta Gandolfi, Chiesa, donne e Sinodo italiano 
  8. Salvo Coco, Un patto per il sinodo italiano
  9. Riccardo Larini, Per un codice deontologico della sinodalità
  10. Assunta Steccanella, Formare alla sinodalità – 2
  11. Assunta Steccanella, Formare alla sinodalità – 1

 

Fase diocesana:

  1. Stefano Fenaroli, Immagini di sinodalità -1
  2. Stefano Fenaroli, Immagini di sinodalità -2
  3. Sergio Di Benedetto, Lo ammetto: io dal Sinodo non sono stato toccato
  4. Sergio Di Benedetto, l disagio giovanile e gli insegnanti da coinvolgere (anche al Sinodo)
  5. Gilberto Borghi, Il Sinodo e i preti
  6. Giorgio Gatta, Sinodo: grandi temi, piccoli dettagli…
  7. Sergio Di Benedetto, Dal pensiero all’azione
  8. Sergio Di BenedettoIl Sinodo non arriva alle parrocchie (figuriamoci oltre)

 

Fase di discernimento:

  1. Sergio Ventura, La priorità dell'”altro”
  2. Paola Springhetti, «Vorrei una Chiesa che abbracciasse di più»
  3. Sergio Ventura, Il dovere della sinodalità
  4. Diego Andreatta, Gruppi sinodali:una seconda chiamata?
  5. Sergio Di Benedetto, Giovani, sinodo e chiesa: quasi l’anno zero?
  6. Sergio Di Benedetto, Parrocchia, Sinodo, Giubileo…e se facessimo ‘come se’?

 

Umorismo sinodale:

  1. Fabio Colagrande, Le favolose avventure di Sinodino – capitolo IV
  2. Fabio Colagrande, Le favolose avventure di Sinodino – capitolo III
  3. Fabio Colagrande, Le favolose avventure di Sinodino – capitolo II
  4. Fabio Colagrande, Le favolose avventure di Sinodino – capitolo I

 

 

 

 

 

 

2 risposte a “Ma la Chiesa vuole davvero ‘sinodare’?”

  1. Francesca Vittoria vicentini ha detto:

    Se la chiesa vuole davvero sinodale? Il Papà per primo è partito, un viaggio penitenziale lo ha definito prova coraggiosa affrontata in sofferenza di corpo e spirito. andare là dove il comportamento di suoi Pastori è stato anche opposto a quello predicato nel Vangelo. Si nella Messa teletrasmessa , all’entrata del corteo clericale, si è percepita quella atmosfera innaturale al rito, un imbarazzo, quasi di malcelata vergogna come se fossero in presenza accusati e accusatori. Una certa tensione bene contenuta dai canti Il pianto di alcuni davanti al Santo Padre. Quel bambino messo in braccio a un Santo Padre provato, con evidenti segni di malattia, e sembrato medaglia di una medesima sofferente chiesa., La Parabola dei due che fuggono da Gerusalemme, è stata il leit motivo per parlare di un Gesù che si fa vicino alla incertezza umana, li sprona e persuade al coraggio del tornare indietro e affrontare ciò che Lui si aspetta da loro. Parola del Pietro di oggi, ns.impegno

  2. Francesca Vittoria vicentini ha detto:

    Mt.15.1)Gesù Cristo ha chiesto agli apostoli:” chi dice la gente che sia il Figlio dell’uomo?… e voi chi dite che io sia?” come allora. chi lo segue lo sa, ma i tanti che non lo seguono., tergiversano perché magari di lui hanno letto, sono andati al catechismo, ma poi la vita, si sa, ci prende si è catturati dalle tante altre parole. la Chiesa oggi fa sue le domande rivolte a quel tempo ai suoi, quali saranno le risposte? Da news di oggi, sono andati a scalare la montagna, ma la montagna, li ha inghiottiti” cattiva la montagna? No, si sa del caldo,anomalo lascia segno anche nelle montagne, non se n’è tenuto conto, non si è immaginato un tale accaduto. La realtà , non la si vuol vedere. molta la gente non cerca più Dio, buon viaggio a chi muore Non intorno all’altare, ma si vedono e fanno pena adolescenti vagare per strade e piazze alla ricerca di cosa avere e fare per sentirsi inseriti in una società dove tutto si compra, paga o stai senza, sei nessuno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I commenti devono essere compresi tra i 60 e i 1000 caratteri. I commenti sono sottoposti a moderazione da parte della redazione che si riserva la facoltà di non pubblicare o rimuovere commenti che utilizzano un linguaggio offensivo, denigratorio o che sono assimilabili a SPAM.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali (GDPR n. 679/2016)