GilbertoBorghi
La firma
Gilberto  Borghi

Sono nato a Faenza all'inizio degli anni 60, ho cercato di fare il prete, ma poi ho capito che non era affar mio. E dopo ho studiato troppo, forse per capirmi e ritrovarmi. Prima Teologia, poi Filosofia, poi Psicopedagogia e poi Pedagogia Clinica... (ognuno ha i suoi demoni!). Insegno Religione, faccio il Formatore per la cooperativa educativa Kaleidos e il Pedagogista Clinico.... Lavoro per fare stare meglio le persone, finché si può... In questo sito provo a raccontare cosa succede nelle mie classi e a offrire qualche riflessione. E da qui è nato il libro pubblicato nel 2013 dal titolo: "Un Dio inutile".

Tutti gli articoli di:
Gilberto  Borghi

Fede e dubbi

di Gilberto  Borghi

Che effetto produce, sul piano comunicativo, testimoniare una fede senza dubbi?

18 Maggio 2022
10

Ventitre riti cattolici

di Gilberto  Borghi

Perché il processo di creazione delle tradizioni dei riti celebrativi deve essere considerato chiuso?

11 Maggio 2022
3

La guerra giusta – 2

di Gilberto  Borghi

Come cristiani, la difesa di sé dall’aggressione di altri esseri umani, del proprio paese, del proprio mondo, come può essere compresa teologicamente? Fino a che punto è giusto spingersi?

25 Aprile 2022
27

La guerra giusta – 1

di Gilberto  Borghi

L’acuta percezione del dramma Ucraino e l’inevitabilità delle difesa armata contro l’invasore russo ha portato molti teologi, filosofi e persone di fede a reinterrogarsi: esiste una guerra giusta?

19 Aprile 2022
7

Scandalo, stoltezza ed efficacia comunicativa

di Gilberto  Borghi

Il modo di comunicare vale molto di più del contenuto che si comunica e il contenuto viene accolto solo se è in sintonia con il linguaggio usato

12 Aprile 2022
7

Una generazione incredula?

di Gilberto  Borghi

Nei decaloghi della generazione Z non c’è alcuna traccia di un possibile rapporto con la divinità. Ma il resto delle regole mostra qualcosa di diverso.

6 Aprile 2022
9

Il sinodo e i preti

di Gilberto  Borghi

Se si è avvertita le necessità di una partecipazione più attiva e chiara dei sacerdoti al processo sinodale, vuol dire che la percezione diffusa è che, al momento, questa non ci sia molto. Il detto latino vale ancora: una giustificazione non richiesta è un’accusa manifesta!

28 Marzo 2022
5

L’assurdità della guerra

di Gilberto  Borghi e Sergio Ventura

Ma non è che l’assurdità del conflitto bellico e il nostro altrettanto assurdo stile di vita, “tutta comunicazione” in tempo reale e nello spazio virtuale, siano collegati?

26 Febbraio 2022
6

Noi battezziamo! …no grazie!

di Gilberto  Borghi

Dovremmo riconoscere che fino a che la paura presidierà le nostre idee non riusciremo a tenere insieme maggiormente azione oggettiva e intenzione soggettiva, sacerdote e laico, Cristo e Chiesa.

22 Febbraio 2022
6

L’emozione non ha voce… ma è la verità!

di Gilberto  Borghi

La battaglia non è tra scienza razionale e fedi irrazionali, ma tra emozioni preventive, date dall’immaginazione e emozioni reali, date dall’esperienza

17 Febbraio 2022
8

Profanazione!

di Gilberto  Borghi

Se un sacro che entra in contatto col profano si distrugge, ma che sacro è?

7 Febbraio 2022
15

Angeli

di Gilberto  Borghi

Le forme di espressione e di elaborazione di relazioni con gli angeli, mostrano oggi aspetti molto distanti dalla angelologia classica

21 Gennaio 2022
10

Caro Francesco, hai detto qualcosa che ci ha ferito

di Gilberto  Borghi

Come profondo amante degli animali resto spesso sconcertato dalle forme delle attenzioni umane verso di loro

17 Gennaio 2022
6

Sinodo: i compagni di viaggio

di Gilberto  Borghi

La domanda sintetica sembra essere se esista o meno un “noi” ecclesiale sul piano esistenziale

14 Dicembre 2021
3

Sinodo: quale gestione del potere nella Chiesa (2)

di Gilberto  Borghi

Qualche indicazione sulla forma di gestione del potere nella Chiesa nell’epoca che viviamo

9 Dicembre 2021
4

Il Natale e la “cancel culture” europea

di Gilberto  Borghi

Per provare a includere davvero bisogna tendere ad includere tutti, non a escludere tutti.

2 Dicembre 2021
4

Sinodo: quale gestione del potere nella Chiesa? (1)

di Gilberto  Borghi

La creatività e la fedeltà allo Spirito Santo cosa ci può suggerire per costruire una forma di gestione del potere ecclesiale adeguata al modo con cui oggi i vangeli possono essere accolti?

30 Novembre 2021
6

Green pass, colombe e serpenti

di Gilberto  Borghi

Come mai una così forte resistenza su una questione che riguarda nello stesso tempo il proprio corpo e la propria volontà?

23 Novembre 2021
4

Il sistema ecclesiale “pedofilo”

di Gilberto  Borghi

Affinché possa instaurarsi un sistema di questo tipo è necessario che, sia i delinquenti che i conniventi, condividano l’impostazione di base del rapporto tra fede, equilibrio personale e sessualità

15 Novembre 2021
11

Dio e la rabbia

di Gilberto  Borghi

Sulla colpa si è costruita una intera teologia sacrificale, di dubbia ascendenza veramente evangelica, mentre la rabbia è sempre stata giudicata a priori come emozione cristianamente “sbagliata”

12 Novembre 2021
6

Ddl Zan: fu vera guerra?

di Gilberto  Borghi

Politici e schieramenti sociali mostrano di avere un drammatico terreno comune in cui nascostamente si danno la mano, al di là delle divisioni ideologiche, che rende finto lo scontro ideale

3 Novembre 2021
5

Fede e no vax

di Gilberto  Borghi

Una fede che si ostini a non riconoscere l’efficacia dei vaccini e a invalidarne l’effetto in nome della potenza di Cristo, non è una fede cristiana.

30 Ottobre 2021
11

Cosa ci mostra Squid Game?

di Gilberto  Borghi

Le domande che la violenza, mostruosamente, ci rivela sono sempre domande di un mancato amore.

26 Ottobre 2021
4

Fede e maturità umana

di Gilberto  Borghi

La maturazione umana della persona non è un optional nello sviluppo della vita di fede e nemmeno solo un suo effetto, ma anche una sua condizione.

18 Ottobre 2021
5

Comunità o moltitudine (di pochi)?

di Gilberto  Borghi

Sono convinto che il sinodo dovrebbe porsi la domanda se e quanto esistano davvero delle comunità cristiane.

12 Ottobre 2021
1

Armando Matteo e “l’opzione Francesco”

di Gilberto  Borghi

Tutto dipende dal se, come, quando, e perché si può fare una proposta di fede. Perciò scordiamoci ricette buone per tutti.

1 Ottobre 2021
7

Sinodo: primo i preti!

di Gilberto  Borghi

Credo sarebbe il primo tema di cui il sinodo dovrebbe occuparsi, con gravissima urgenza, fino a ripensare daccapo la loro formazione, soprattutto umana.

21 Settembre 2021
10

Cattolici e politica: audaci e creativi?

di Gilberto  Borghi

Temo che, nel lato cattolico, proprio la carenza di lettura delle dinamiche sociali in atto, sia alla base dell’afonia del cristiano in politica

7 Settembre 2021
6

Sinodo: don abbondio e i rompiscatole

di Gilberto  Borghi

Il sinodo deve nascere dal basso. Una parola per nulla praticata nella Chiesa.

31 Agosto 2021
12

Il senso della torah, per ebrei e cristiani

di Gilberto  Borghi

Già nell’antico testamento, la legge, per essere osservata in pienezza, richiedeva una ulteriorità

28 Agosto 2021
11

Mt 25 per Gino Strada

di Gilberto  Borghi

Ah, quindi tu esisti, ma quando mai ti ho visto ammalato e ti ho curato?

25 Agosto 2021
3

Da Woodstock a Viterbo… e oltre

di Gilberto  Borghi

Viterbo non è il figlio degenere di Woodstock, perché le due cose, forse, sono commisurabili solo fin ad un certo punto.

21 Agosto 2021
3

“Dare corpo” ai no vax

di Gilberto  Borghi

Perché proprio sul corpo non possiamo accettare che altri decidano per noi?

12 Agosto 2021
13

Aboliamo i seminari! (2)

di Gilberto  Borghi

Il modello di formazione dei futuri preti è diretta conseguenza del modello di Chiesa che abbiamo in testa

6 Agosto 2021
5

Aboliamo i seminari!

di Gilberto  Borghi

La necessità di abolire i seminari e di trovare altre vie per la formazione dei preti nasce dal cambiamento epocale in cui siamo e dalla necessità di una nuova evangelizzazione

28 Luglio 2021
20

La corrosione della persona

di Gilberto  Borghi

Alcuni eventi rivelano uno dei drammi più profondi della nostra cultura: la corrosione della persona umana

1 Luglio 2021
11

La messa della prima comunione

di Gilberto  Borghi

Allo stesso modo con cui si celebra, si crede e si vive.

1 Giugno 2021
5

Essere contemporanei non è scontato

di Gilberto  Borghi

Verifichiamo, un po’ più in concreto, la consistenza della crisi di fede attuale nella Chiesa

27 Maggio 2021
8

Cristiani senza Cristo o senza mondo?

di Sergio Ventura, Gilberto  Borghi e Sergio Di Benedetto

L'attuale crisi occidentale della fede è dovuta ad uno smarrimento di Dio e di Cristo oppure del mondo abitato dal loro Spirito?

14 Maggio 2021
16

La maratona di Francesco e quella di Vito

di Gilberto  Borghi

Come mai Mancuso non riesce a pensare che l’iniziativa del papa non possa avere un’altra interpretazione?

24 Aprile 2021
13

Ovvio, no!

di Gilberto  Borghi

Cosa significa che oggi siamo obbligati anche a tentare di dimostrare la verità dell’ovvio? Cosa ci manifesta del modo di vivere la fede e la morale, un modo di pensare che non “ritiene” nemmeno l’ovvio?

8 Aprile 2021
4

Goffi voli

di Gilberto  Borghi

La Chiesa non ha il potere di benedire l’unione di due persone con desiderio omosessuale.

20 Marzo 2021
33

Se il virus è una vera ‘apocalisse’…

di Sergio Di Benedetto e Gilberto  Borghi

La pandemia è un'apocalisse per il nostro mondo, ossia un 'disvelamento' di dinamiche, fenomeni, problemi e risorse in cui eravamo immersi in modo poco consapevole...

15 Gennaio 2021
7

Lo sguardo di Angela

di Gilberto  Borghi

Mi fa riflettere la differenza tra il modo di pensare di Angela e quello degli altri: analizzare il modo o analizzare il contenuto? Quale dei due oggi è più capace di dirci qualcosa della realtà che le persone vivono, al di là dei facili stereotipi e pregiudizi difensivi?

20 Dicembre 2020
0

Ad ventus

di Gilberto  Borghi

Non sembra davvero che il tempo che stiamo attraversando permetta uno spazio per l’avvento, cioè per la speranza di un futuro che porti nuova vita.

8 Dicembre 2020
6

Le domande di chi veglia

di Sergio Ventura e Gilberto  Borghi

Le indagini di Nuzzi, il nuovo Messale, i giocatori NBA in Vaticano, le figure di Bill Pelke e Raffaela Baiocchi, la morte di Maradona, l’intervento di Crisanti sui vaccini anti-Covid 19: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

28 Novembre 2020
4

Le domande dei ‘cristiani anonimi’

di Gilberto  Borghi e Sergio Ventura

L’Economia di Francesco, la guarigione del cardinal Bassetti, le multe liguri per gli assembramenti dei poveri, il rapporto dei csttolici U.S.A. con Trump e Biden, la corsa ai vaccini anti-Covid 19, l’associazione ‘Pane quotidiano’, le attiviste islamiche incarcerate nei loro paesi: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

22 Novembre 2020
1

Corpo e sessualità: per continuare il dibattito

di Gilberto  Borghi

La vera sfida sarebbe quella di produrre un paradigma antropologico che ci consenta di precisare meglio il rapporto reciproco tra corpo dato e corpo vissuto

19 Novembre 2020
3

Le domande di chi ha ricevuto di meno

di Sergio Ventura e Gilberto  Borghi

Le figure del rabbino Jonathan Sacks, della vicepresidente Kamala Harris e di Suor Alma Castagna, l’ONG "Medici con l' Africa - Cuamm", le riflessioni di Chiara Frugoni e Sergio Givone sulla pandemia, la movida e i governatori regionali: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

15 Novembre 2020
1

Omosessualità: voci a confronto

di Gilberto  Borghi e Gabriele Cossovich

Volutamente lasciamo aperta la discussione, senza voler per forza arrivare a trarre delle conclusioni condivise.

7 Novembre 2020
24

Le domande di chi (non) è beato

di Gilberto  Borghi e Sergio Ventura

La nuova ondata di Covid-19, i 13 nuovi cardinali, le figure di Paolo Lojudice e Bruno Maggioni, gli attentati a Nizza e in Camerun, le proteste in Polonia, le beatitudini 'in carne e ossa': questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

31 Ottobre 2020
5

Le domande sul comandamento ‘più grande’

di Sergio Ventura e Gilberto  Borghi

La scomunica del 'padre spirituale' di Medjugorie, il secondo lockdown, il capolarato gli sgomberi e i ricchi sempre più ricchi, Francesco il mondo LGBT e gli scandali ecclesiali, l'omicidio del prof Paty, la crisi del Nagorno-Karabakha, l'impegno riformista di Faezeh Hashemi Rafsanjani, l'incontro a Roma delle fedi mondiali: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

25 Ottobre 2020
5

Parliamo davvero del papa e dei gay?

di Gilberto  Borghi

Non stiamo parlando di papa e gay, ma del punto centrale del cristianesimo

23 Ottobre 2020
14

Le domande di chi oscilla tra Dio e Cesare

di Sergio Ventura e Gilberto  Borghi

Le monete ('pagane'?) del Vaticano, l'eterogenesi dei fini del Covid-19, il 'comunismo' di Francesco, la salvezza di Nicol Vittoria e di Donald Trump, Carlo Acutis e la carità quotidiana, la figura di Cecilia Morgana: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

18 Ottobre 2020
3

Il corpo, la fede e Carlo

di Gilberto  Borghi

Quanta fatica ancora a credere che l’umano, così come si dà, senza bisogno di alterarlo, dimenticarlo, sorpassarlo o mascherarlo sia il luogo privilegiato in cui Dio ci parla, ci abita e ci vive.

16 Ottobre 2020
4

Le domande di chi (non) vuole banchettare

di Gilberto  Borghi e Sergio Ventura

I suicidi politici in Russia, l'enciclica 'Fratelli tutti', la morte del vescovo D'Alise, la figura di Laura Galletti e di Enzo Bianchi, l'uscita della Rolls-Royce Ghost Wagon, la liberazione di Pier Luigi Maccalli e Nicola Chiacchio, l'omicidio di Lecce: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

10 Ottobre 2020
1

Le domande delle pietre scartate

di Gilberto  Borghi e Sergio Ventura

La vicenda Becciu, l’invidia delittuosa di Lecce, la religione in Europa, i lockdown nel mondo, i beati Gaetana ‘Nuccia’ Tolomeo e Carlo Acutis, ‘Le poche cose che contano’ di Cristicchi e don Verde, la settimana della gratuità: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture.

3 Ottobre 2020
2

Il peccato delle religioni/2

di Gilberto  Borghi

Dovremmo essere consapevoli che le religioni lavorano per scomparire, per lasciare il posto alla relazione diretta, totale, stabile tra l’uomo e la trascendenza. Il cristianesimo fa eccezione?

29 Settembre 2020
5

Il peccato delle religioni/1

di Gilberto  Borghi

È difficile smentire la tesi secondo cui le religioni siano possibili solo dopo il peccato originale e non prima

26 Settembre 2020
0

Le domande di chi è invidioso

di Sergio Ventura e Gilberto  Borghi

I delitti di Pisticci, Caivano e Como, i contagi da Covid 19 e il vaccino, il Papa e i figli LGBT, il referendum, il corpo e l'anima secondo alcuni nostri vescovi: questi i fatti di cronaca riletti alla luce delle Scritture, a loro volta illuminate da essi.

20 Settembre 2020
6
Altri articoli