Roberto Beretta

21/09/2017 ROBE DI RO.BE.
Caro arcivescovo, continua a pungere
La Chiesa milanese ha bisogno di qualcuno che la sgonfi con la puntura di un po' d'ironia. Auguro a Delpini di continuare a farlo anche sulla cattedra di Ambrogio

Qui da noi a Milano abbiamo il nuovo arcivescovo, monsignor Mario Delpini, che entrerà ufficialmente in diocesi domenica prossima 24 settembre. Il titolare della grande comunità ambrosiana non è mai un vescovo proprio come gli altri, tanto più dopo predecessori come Montini o Martini (così per citare), ed è dunque scontato che tutti siano in attesa ...

Continua»

Gli altri interventi
14/09/2017 ROBE DI RO.BE.
Se la Messa diventa solo elevazione
Sui rischi di un immaginario catechistico-pastorale per cui la Messa non "sta" né nell'annuncio della parola, né nella comunione, né nell'assemblea che si fa Chiesa, né nella santificazione della domenica come giorno del Signore, ma unicamente nella consacrazione
04/09/2017
Comunione e «presenza reale»
La messa (come qualunque altro rito sacro) esprime «realtà» nel senso di verità originaria dell'essere, quello dell'uomo e quello di Dio
28/08/2017
Ritorno all'inizio del mondo
Mentre il tempo storico continua a scorrere, anche troppo velocemente, il rito (la messa) permette come di "sospenderlo"
23/08/2017
Il rito è il rito
Ogni rito gode per definizione della caratteristica di essere ciò che è in quanto è celebrato, senza bisogno di altre particolarità: nemmeno della consapevolezza di chi vi partecipa
16/08/2017
Comunione, una fraternità pagata a carissimo prezzo
La liturgia non può essere un atto indolore nemmeno per chi vi partecipa, poiché egli inevitabilmente porta in sé il senso di colpa per la morte di un innocente - soltanto grazie alla quale la comunità, la società, il mondo trovano la pace
08/08/2017 ROBE DI RO.BE.
Quel sacrificio così cattolicamente scorretto
La forza del cristianesimo - hanno notato molti studiosi - è quella di aver assunto e trasformato, non cancellato, ciò che c'era prima; vale anche nel caso della Messa
03/08/2017 ROBE DI RO.BE.
Il «grado zero» della messa
E se esattamente questa liturgia smorta, sì, ma anche priva di fronzoli e "accessori" gradevolizzanti potesse paradossalmente aiutarci a capire che cos'è davvero il rito collettivo che - pur essendo precetto settimanale - risulta quanto mai misterioso e incompreso persino da noi cattolici praticanti?
20/07/2017
Sugli antimodernisti (vecchi e nuovi)
Ristudiando i saggi del compianto storico don Lorenzo Bedeschi si scoprirebbe come non pochi dei ritornelli dell'epoca riappaiano tuttora su certi siti ultraortodossi
04/07/2017 ROBE DI RO.BE.
Don Milani e la priorità dell'istruzione
«Non ho bisogno di parlare di fede a scuola o di portare i miei ragazzi in chiesa – sosteneva press’a poco Don Milani -, mi basta dar loro l’istruzione e ci cadranno come pere, prima o poi».
26/06/2017 ROBE DI RO.BE.
Le migrazioni del cuore
In un bel libro don Giuliano Zanchi, teologo ed esperto di arte propone un excursus sulle immagini del Sacro Cuore da santa Margherita Maria Alacoque (1673) agli stilisti contemporanei
19/06/2017 ROBE DI RO.BE.
Don Milani e la Chiesa che (prima o poi) digerisce tutto
Se c'è un sacerdote tuttora eccentrico ed «eversivo» nei confronti delle pratiche pastorali della Chiesa italiana è don Milani. Si può davvero indicarlo a modello senza accettare di cambiare?
12/06/2017 ROBE DI RO.BE.
Il principio di sussidiarietà in casa cattolica
Niente assistenzialismo, accentramento, paternalismo, ingerenza indebita, appiattimento della libertà, omologazione delle minoranze, dice la dottrina sociale della Chiesa per economia e politica. Ma se lo applicassimo anche alle dinamiche ecclesiali?
02/06/2017 ROBE DI RO.BE.
Il cavolo e/o la cipolla
A me - e credo a moltissimi altri cristiani «nativi» - oggi capita il destino della cipolla: togliere, anziché mettere. Ed è per questo che ci va a a sangue l'attitudine semplificatrice, a tratti anche demolitrice - perché no? - di papa Francesco
25/05/2017 ROBE DI RO.BE.
L'inutile fardello
Mel volume radunato dagli amici tra gli inediti di padre Ortensio da Spinetoli e in sua memoria, mi sembra di aver trovato un fratello sconosciuto
16/05/2017 ROBE DI RO.BE.
L'«opinione personale» del Papa
Abituati a considerare qualunque pronunciamento pontificio come un oracolo indiscutibile («Roma locuta, causa finita»...), nemmeno più credevamo che un Vicario di Cristo potesse avere un pensiero personale
27/04/2017 ROBE DI RO.BE.
Gli «ex eretici» don Milani e don Mazzolari
Un elemento che unisce il Priore di Barbiana col parroco di Bozzolo è senz'altro l'allergia per l'ipocrisia e l'adulazione clericale, fatte per addormentare le coscienze e livellare gli slanci. Spero se ne tenga conto
22/04/2017 ROBE DI RO.BE.
La mia personalissima idea sul «cattogrillismo»
L'«uno vale uno» di Grillo ha poco a che vedere con il civismo democratico e il senso di bene comune elaborato da un secolo di cristianesimo politico italiano
13/04/2017 ROBE DI RO.BE.
Confessioni di un ex «professionista curiale»
Nel Giovedì Santo - giornata sacerdotale - la testimonianza di un «ignotus episcopus» convertito dalla pedagogia della misericordia (il racconto è tratto dal libro di Francesco Antonioli «Francesco e noi»)
06/04/2017 ROBE DI RO.BE.
La caduta del Muro cattolico
La papolatria resta una scorciatoia deresponsabilizzante. E in fondo anche un sintomo che siamo lontani da un cristianesimo che non si identifichi in una struttura
29/03/2017
Il «popolo di mezzo»
Nella folla che andava a Monza per l'incontro col Papa - a sorpresa - ho trovato soprattutto la fascia di età tra i 40 e i 60 anni. Senza entusiasmi incontenibili, ma più adulta, matura, vera
16/03/2017 ROBE DI RO.BE.
La fine del confessionalismo e le sue potenzialità
Sul nuovo saggio di Luca Diotallevi che individua in ciò che chiamiamo secolarismo la fine di un sistema nato con la pace di Westfalia, coi suoi pregi ma anche difetti
06/03/2017 ROBE DI RO.BE.
Il minimo comun denominatore
I dibattiti di questi giorni confermano che anche in Italia la residua cultura cattolica (sempre ammesso che esista...) non basta comunque più a fondare una morale condivisa. Che fare?
24/02/2017 ROBE DI RO.BE.
I due preti di Leo Gullotta
È proprio solo una tipizzazione esagerata la figura del parroco messa in scena nel film di Ficarra e Picone «L'ora legale»?
13/02/2017 ROBE DI RO.BE.
«Dio lo vuole»
Mi stupisco sempre molto ad ascoltare questo grido nelle dichiarazioni di prelati vari e zelanti supercattolici
01/02/2017 ROBE DI RO.BE.
Ecumenismo in bicicletta
«Allora dirò una preghiera per te stasera. Dimmi il tuo nome». A questo punto sono io a diventare curioso
26/01/2017 ROBE DI RO.BE.
«Cristiano è chi cristiano fa»
Nell'ultima intervista del Papa a El Pais c'è ben più del giudizio (in verità completamente sospeso) sul nuovo presidente Trump. Ad esempio l'insistenza sul fatto che la carità crea la fede, non viceversa
18/01/2017 ROBE DI RO.BE.
Il nuovo libro sullo scandalo pedofilia
Fittipaldi non fa altro che comporre in un quadro unitario materiali in grandissima parte già noti. Ma proprio per questo: che cosa dire da cristiani su un libro del genere?
12/01/2017 ROBE DI RO.BE.
Sul «Dizionario elementare del pensiero pericoloso»
È più «pericoloso» credere in modo acritico oppure farsi domande che potrebbero magari anche portare all'agnosticismo?
04/01/2017 ROBE DI RO.BE.
Come parlare di Gesù a chi non crede?
Se mi trovassi in un luogo in cui è proibito parlare di Cristo e citare il Vangelo, come parlerei io della mia fede a chi incontro? Come darei l'annuncio di salvezza nel quale credo, ma senza ricorrere subito al linguaggio confessionale?
21/12/2016 ROBE DI RO.BE.
Il caso serio del presepio
Deve contenere almeno un po' di verità: che nella storia di noi uomini significa anche sangue, incertezze, pensiero, sudore, semplicità, bellezza, fatica, intuizione, affetti... Altrimenti diventa un soprammobile anche dannoso
15/12/2016 ROBE DI RO.BE.
Il clericalismo spiegato a braccio
Sul perché il parlare a braccio è così importante per Francesco. E sugli sclerotismi che soffocano lo Spirito, «sterilizzano la Chiesa», uccidono la grazia
06/12/2016 ROBE DI RO.BE.
«Dai loro frutti li riconoscerete»
La vicenda di don Mauro Inzoli ci ricorda che non basta la bontà dell'esito di un impegno a garantire l'integrità di chi l'ha promosso
25/11/2016 ROBE DI RO.BE.
Il cammino e il punto fermo
Per papa Francesco c'è un'essenziale in cui occorre «rimanere» ed esiste il «flusso della vita» nel quale ci si deve invece immergere per capire e discernere, al di là del facile manicheismo. E se ripensassimo da qui il rapporto tra fede e morale?
17/11/2016
Mainstream, minoranze e «il pendolo» nella Chiesa
Quando Medina Estévez sull'orientamento degli altari scriveva: «Irrigidirsi su una posizione e assolutizzarla potrebbe diventare un rifiuto di qualche aspetto della verità che merita rispetto ed accoglienza»
05/11/2016 ROBE DI RO.BE.
L'erba del vicino (luterano)
In una parrocchia cattolica di un Paese a maggioranza protestante mi è sembrato di capire meglio che cosa il Papa abbia voluto dire sostenendo che i cattolici hanno qualcosa da imparare dai luternai
26/10/2016 ROBE DI RO.BE.
La cremazione e le culture intorno alla sepoltura
E se le parrocchie rispolverassero l'antica usanza di mettere a disposizione un sepolcro comune non più solo per i benefattori o i defunti illustri, ma anche per le ceneri dei semplici credenti?
18/10/2016
Pastori con l'odore del fritto
L'impertinenza mi è venuta scorrendo l'esilarante polemica contro il nuovo fast food in via d'apertura in un palazzo (peraltro di proprietà ecclesiastica) a due passi da San Pietro e nel quale abitano sette cardinali...
10/10/2016 ROBE DI RO.BE.
L'«Enciclopedia Cattolica»? Era più liquida di quanto pensiamo
Persino sull'Eucaristia dice che - purché non si neghi la «presenza reale» e «sostanziale» di Cristo nel pane e nel vino - non è detto che la teoria della transustanziazione sia l'unica ortodossa possibile
28/09/2016 ROBE DI RO.BE.
Se il pluralismo fa bene alla fede
L'analisi di Peter Berger: «Dovremmo apprezzare il modo in cui il pluralismo ci può portare a quello che, alla fin fine, veramente interessa di più per la nostra fede»
19/09/2016 ROBE DI RO.BE.
La «cauta attesa» nei confronti del Campidoglio
Sul marasma della giunta Raggi il massimo che si è sentito dagli ambienti ecclesiastici della capitale è stato un monito a «darsi da fare» perché «Roma aspetta interventi urgenti». Ma sugli aspetti morali della vicenda?
09/09/2016 ROBE DI RO.BE.
Se il Concilio diventa davvero pastorale
Sono convinto che tanto dello sconcerto e della contrarietà suscitati da Francesco nel clero e in certuni fedeli dipende proprio dal fatto che il concilio «pastorale» nella pastorale ordinaria non è ancora entrato che in minima parte
09/08/2016 ROBE DI RO.BE.
«Lui fa presto a parlare...»
Sul piccolo e anonimo florilegio di libere impressioni su Papa Francesco che Luigi Accattoli ha raccolto tra i vescovi italiani in momenti di confidenza
02/08/2016 ROBE DI RO.BE.
L'Assisi diffusa
Quanti non credenti o fedeli di altre religioni presenziano comunemente al rito cattolico per vari motivi (prendiamo l'esempio dei funerali o dei matrimoni) e non ce ne siamo mai scandalizzati?
29/07/2016 ROBE DI RO.BE.
La forza del Papa che improvvisa
Buttando la parola oltre l'ostacolo, anche dottrinale, Francesco sconcerta ma allo stesso tempo spalanca anche nuove strade
11/07/2016 ROBE DI RO.BE.
Il retrogusto sgradevole di Vatileaks2
È proprio in casi come questo, nei quali pure è stato fatto al meglio «tutto quello che si doveva fare», che appare inadeguata al messaggio e incrostata di pesanti scorie la veste di cui nei secoli è stata rivestita la comunità creata da Cristo
05/07/2016 ROBE DI RO.BE.
«È un bravo cristiano. Ha quattro mogli...»
L'aneddoto di un missionario mi ha fatto intuire che cosa che cosa vuol dire la frase di papa Francesco per cui «dalle periferie si vede la realtà meglio che dal centro»
21/06/2016 ROBE DI RO.BE.
Il mistero della Luna
La Chiesa è disponibile ad accettare umilmente che l'ambiguità fa parte del suo mistero (che peraltro la accomuna a tutto quanto è umano)?
14/06/2016 ROBE DI RO.BE.
La kènosi liquida
La «liquidità» culturale e sociale odierna, pur nell'ambiguità di tutte le cose «del mondo», è oppure no una chance per richiamare, spingere, obbligare la Chiesa a spogliarsi di troppe sicurezze e pigrizie?
07/06/2016 ROBE DI RO.BE.
Francesco e il «muro cattolico»
È evidente che per lui viene prima un'altra idea di Chiesa, e anche di incarnazione del cristianesimo nel mondo, in cui la precarietà ha un ruolo positivo
Roberto Beretta

Roberto Beretta, giornalista e saggista. Ha scritto una ventina di libri, tutti di argomento religioso, di «destra» (Storia dei preti uccisi dai partigiani , Il lungo autunno, controstoria del Sessantotto cattolico ) e di «sinistra» (Chiesa padrona , Le bugie della Chiesa ). L'ultimo è appena uscito e si intitola La santa puttana. È assessore alla trasparenza e alla sicurezza della sua città, Lissone, per una lista civica. Ha due figli e ancora una gran voglia di dire la sua.

leggi gli articoli »
Ogni opinione espressa in questo sito è responsabilità del singolo autore. www.vinonuovo.it è un blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia.
Come tale non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Cookies: ai sensi della normativa sulla privacy si informano gli utenti del presente sito che, ai fini di garantire un ottimale funzionamento dello stesso, viene fatto utilizzo di cookies. I cookies sono piccoli file di dati che i siti visitati dall'utente inviano solitamente al suo browser, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookies, che in alcuni casi, sono quindi tecnicamente necessari. I cookies utilizzati nel presente sito sono di tipo tecnico ed hanno lo scopo di garantire il corretto funzionamento di alcune aree del sito stesso e di ottimizzare la qualità di navigazione di ciascun utente. Non vengono utilizzati cookies di profilazione.
Web Design www.horizondesign.it