Gilberto Borghi, Sergio Ventura

25/01/2020
Le domande dei pescatori
Di fronte alla violenza politica, riusciamo a tirarci fuori dal coro e a ripartire dai margini? Come mai Gesù decide di abitare in un luogo di confine e di “mescolanza”? E come mai proprio da lì chiama i suoi primi discepoli?

 

In un tempo di crisi e frammentazione, difficile da analizzare e per ora impossibile da sintetizzare, la lectio personale delle scritture domenicali fa risuonare in noi più domande che risposte. Pensiamo perciò sia utile proporvi, con le parole del poeta Rilke, di sostare un attimo in compagnia di ...

Continua»

Gli altri interventi
18/01/2020
Le domande dell'Agnello
Come si manifesta oggi la gloria del Signore nella sua Chiesa? Ci ricordiamo che il vero servizio a Dio è rispecchiarne l'essenza? Siamo ancora convinti che sacrifici e 'scambi' di offerte siano ciò che Dio ci chiede? Ci ricordiamo che essere cristiani è una chiamata non meritata?
11/01/2020
Le domande del Battista
Cosa comporta per noi Chiesa lo stile comunicativo dell’eletto di Dio: “basso profilo” di esposizione e netta predilezione per i deboli?
28/12/2019
Le domande della Santa Famiglia
"Onora il padre, onora la madre e onora anche il loro bastone", cantava De André ne 'Il testamento di Tito', a memoria di quanto sia sempre necessaria una robusta mediazione culturale per non leggere di nuovo la Scrittura secondo modalità terribilmente patriarcali.
21/12/2019
Le domande sognate da Giuseppe
Quando ci ritroviamo in una situazione scandalosa da noi non generata, abbiamo ancora il coraggio di sognare per essa un’origine ‘santa’ e un senso nuovo, salvifico?
14/12/2019
Le domande di Giovanni Battista
Come cristiani domandiamo a Cristo se è lui il Salvatore? E ci ricordiamo, senza scandalizzarci, che sempre nella Bibbia ritorna questo scarto tra l’immagine attesa di qualcuno e la sua realtà sperimentata?
01/12/2019
Le domande sull'Avvento di Gesù
Pace, vulnerabilità, luce, trasparenza, attesa, veglia: che anche nell'Avvento di quest'anno queste parole si incarnino in noi tutti...
16/11/2019
Le domande sulla distruzione del Tempio
Siamo davvero convinti che l'atteggiamento apocalittico non appartenga al cristianesimo? Ci ricordiamo che molto del primo cristianesimo si è giocato sulla previsione di una catastrofe religiosa e sui consigli per resisterle e superarla indenni?
09/11/2019
Le domande dei sadducei
Crediamo ancora così realmente alla resurrezione da essere disposti a morire per non trasgredire una tradizione religiosa? Ci chiediamo se abbia veramente senso morire per non trasgredire ciò che potrebbe essere solo una tradizione – e non la Tradizione – religiosa?
03/11/2019
Le domande di Zaccheo
Se Dio corregge lentamente e con indulgenza chi sbaglia, a costo di non vedere i peccati e gli errori di noi esseri umani, come si correggono tra di loro gli esseri umani?
26/10/2019
Le domande del pubblicano
Dio non giustifica, ma umilia, coloro che osservano i precetti religiosi e disprezzano chi non li osserva.
19/10/2019
Le domande della vedova 'molesta'
Quanto sta a cuore a Dio il grido di giustizia che sale dalle sue creature?
12/10/2019
Le domande del 'lebbroso'
Ci accorgiamo che sono i Vangeli stessi a ripetere di continuo che nelle questioni di fede lo straniero impuro ed eretico è a volte più 'uomo di fede' del nativo puro e ortodosso?
05/10/2019
Le domande del servo 'inutile'
E' una fede difficile quella che osserva intorno ad essa il dilagare della violenza e dell’ingiustizia, mentre constata il 'ritardo' dell’intervento del Signore. Ma è anche una fede che cresce quella che impara a non vivere sempre solo secondo le regole.
28/09/2019
Le domande del ricco Epulone
Cerchiamo di imparare qualcosa dai profeti e dai poveri che incontriamo ogni giorno o preferiamo attendere miracoli spettacolari che ci sveglino dalle nostre distrazioni?
21/09/2019
Le domande sull'amministratore infedele
Perché non si possono servire Dio e il denaro?
14/09/2019
Le domande sul Padre misericordioso
Perché non esiste un terzo figlio che resta nella casa del padre ed è felice di questo?
01/09/2019
Le domande degli invitati alle nozze
La preferenza per i poveri è una scelta di Dio o una invenzione di una certa parte della Chiesa?
25/08/2019
Le domande delle genti
"Anche tra loro mi prenderò sacerdoti levìti". Siamo disposti ad accettarlo davvero?
18/08/2019
Le domande sul fuoco sulla terra
Prestiamo attenzione a non perseguire un clima esistenziale, ecclesiale pacifico ma ‘freddo’ come la morte e a non rifuggire un clima di divisione ‘infuocata’ ma vitale?
11/08/2019
Le domande del piccolo gregge
Che cosa significa restare svegli oggi: tentare disperatamente di restare attaccati alle forme del cristianesimo che in passato sembravano funzionare, oppure cercare di rintracciare i segni della Sua venuta nel mondo di oggi?
04/08/2019
Le domande sul possedere
Esiste anche una cupidigia spirituale? Ricordiamo che Dio non si conquista, e non è raggiungibile con i nostri sforzi umani?
28/07/2019
Le domande del Padre Nostro
Abbiamo l'umiltà di farci insegnare come si prega o vogliamo un "formulario" della preghiera? Abbiamo l'umiltà di cercare e di chiedere sempre di nuovo?
21/07/2019
Le domande di Marta e Maria
Stiamo attenti a non perdere la parte migliore della nostra vita dietro a doveri, servizi che in realtà si rivelano essere solo meri affanni e agitazioni dispersive, se non causa di invidia e risentimento?
07/07/2019
Le domande sull'evangelizzatore
Possiamo prendere come criterio del buon annunciatore la sua capacità di non sentirsi mai danneggiato da nulla: dal rifiuto, dal mancato riconoscimento della verità, dalla cultura attuale, dalla linea ecclesiale che non ci piace?
30/06/2019
Le domande sulla sequela
Dove noi davvero “posiamo il capo”? Nella certezza dei dogmi? Nella struttura ecclesiale? Nella nostra individuale visione teologica? O accettiamo di non avere dove posarlo?
22/06/2019
Le domande del Corpus Domini
«Ci ricordiamo che nell'eucaristia facciamo memoria di un corpo che si è scomposto e 'decomposto' per noi?»
16/06/2019
Le domande della festa della Trinità
Crediamo che la verità intera è una relazione e non un insieme organico di idee?
08/06/2019
Le domande di Pentecoste
Sappiamo fare spazio dentro di noi, affinché il vento della novità e il fuoco della passione rendano vitale il nostro evangelizzare?
02/06/2019
Le domande sull'Ascensione
Riusciamo a vivere con gioia e gratitudine la benedizione di un tempo d'attesa tra l'assenza di Gesù e la presenza dello Spirito?
25/05/2019
Le domande di fronte al futuro
Essere turbati e avere timore di fronte a come va il mondo: può essere davvero questo un atteggiamento di fede?
19/05/2019
Le domande sull'amore
Come mai Gesù fa coincidere l'identità cristiana nell'amore reciproco e non principalmente nelle cose credute?
12/05/2019
Le domande del pastore
«Il credente accetta davvero di fidarsi che nessuno possa strappare lui o altri fedeli dalle mani di Dio? O vive preoccupato di difendere Dio?»
28/07/2018 La sintesi
I volti del discernimento oggi
Per i giovani tende a configurarsi non tanto come qualcosa dall'esito chiaro e preciso, ma come un'aspirazione che si slancia nel futuro e che non permette una sua "progettazione" dai contorni controllabili
02/06/2018 La sintesi
L'arte di restare accanto
Non possiamo continuare a pensare il servizio di accompagnamento dei giovani come qualcosa che si può improvvisare
31/03/2018 La sintesi
Luoghi e linguaggi
I giovani ci chiedono che la Chiesa-in-uscita abiti i luoghi e comunichi in essi mediante persone veramente innamorate di Dio, mosse non dal ruolo che ricoprono - o dal dovere ecclesiale - ma solo ed esclusivamente dall'aver sentito di essere profondamente amate da Dio
23/12/2017 La sintesi
Alla ricerca di un nuovo equilibrio
La precarietà rende difficili le scelte dei giovani e avanza la tentazione della fuga in mondi virtuali e fantastici. Ma cresce anche il desiderio di un'idea diversa di libertà
03/11/2017 La sintesi
Prossimi, raggiungibili e concreti
I giovani sono affascinati da modelli che, nonostante errori e sofferenze, si affidano, donne e uomini scelti da Dio al di là del loro percepirsi come deboli o irreggimentati
29/07/2017
Desiderio: il grande assente
Il problema educativo oggi sembra essere quello di come "ridestare" il desiderio, piuttosto che dare per scontato che esso sia ancora attivo nel mondo giovanile
24/06/2017
Il Sinodo, i giovani e la terra di mezzo
Se neanche Gesù con il suo 'venite e vedrete' svela subito ai suoi futuri discepoli dove si andrà, come già fece Dio con Abramo con il suo 'paese che ti indicherò', perché dovrebbe dirlo la Chiesa?
Gilberto Borghi, Sergio Ventura

Gilberto Borghi. Sono nato a Faenza all'inizio degli anni 60, ho cercato di fare il prete, ma poi ho capito che non era affar mio. E dopo ho studiato troppo, forse per capirmi e ritrovarmi. Prima Teologia, poi Filosofia, poi Psicopedagogia e poi Pedagogia Clinica... (ognuno ha i suoi demoni!). Insegno Religione, faccio il Formatore per la cooperativa educativa Kaleidos e il Pedagogista Clinico.... Lavoro per fare stare meglio le persone, finché si può... In questo sito provo a raccontare cosa succede nelle mie classi e a offrire qualche riflessione. E da qui è nato il libro pubblicato nel 2013 dal titolo: "Un Dio inutile".

Sergio Ventura, romano del '73, giurista pentito, datosi all'insegnamento per la libertà di ricerca che esso garantisce, appassionato di religione perché - disseminata ovunque - permette di curiosare in tutto, è responsabile del Blog degli Studenti nel sito del Cortile dei Gentili.

leggi gli articoli »
Ogni opinione espressa in questo sito è responsabilità del singolo autore. www.vinonuovo.it è un blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia.
Come tale non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Cookies: ai sensi della normativa sulla privacy si informano gli utenti del presente sito che, ai fini di garantire un ottimale funzionamento dello stesso, viene fatto utilizzo di cookies. I cookies sono piccoli file di dati che i siti visitati dall'utente inviano solitamente al suo browser, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookies, che in alcuni casi, sono quindi tecnicamente necessari. I cookies utilizzati nel presente sito sono di tipo tecnico ed hanno lo scopo di garantire il corretto funzionamento di alcune aree del sito stesso e di ottimizzare la qualità di navigazione di ciascun utente. Non vengono utilizzati cookies di profilazione.