Giorgio Bernardelli

06/10/2019
Perché tanta paura sul Sinodo per l'Amazzonia?
Chi va a caccia di «eresie» mira a perseguire un'uniformità che non è mai esistita nella storia della Chiesa. Mentre la domanda vera dovrebbe essere: come far sì che il cuore della nostra fede - il mistero di Gesù morto, risorto e presente in mezzo a noi nell'Eucaristia - sia incontrabile da tutti?

 

Oggi comincia un Sinodo che nel suo Instrumentum Laboris contiene la bellezza di «quattro ...

Continua»

Gli altri interventi
15/03/2019
La Via Crucis del malato
Questa settimana proviamo a far dialogare la Passione di Gesù con le esperienze quotidiane di tanti ammalati nei nostri ospedali
28/12/2018
L'Italia del «chi ci guadagna?»
Scampato pericolo sull'Ires al non profit? No, perché la questione non è solo fiscale, ma di sguardo sul Paese
30/11/2018
Il mormorio della missione
La missione non è finita non perché bisogna tenere piantata una bandierina in terre lontane, ma perché è anche attraverso questi fratelli che Dio ci sta parlando
21/08/2018
Quelle parole su Chiesa e abusi sessuali sui minori
Abbiamo fatto la Tag Cloud della «Lettera al Popolo di Dio» pubblicata ieri dal Papa. E quest'immagine ci ha posto davanti agli occhi alcune parole molto chiare da cui ripartire
13/08/2018
Noi adulti sfidati al Circo Massimo
Nel dialogo di sabato sera tra i giovani e il Papa le domande mi hanno colpito più delle risposte, perché le ho sentite rivolte anche a me
30/05/2018
La crisi e l'Italia nella bolla
Sovranisti o europeisti? Resteranno entrambe caricature finché questo Paese continuerà a pensare che quanto succede fuori dai nostri confini sia un problema di qualcun altro
22/03/2018
Oltre l'autoreferenzialità: l'unica vera riforma
Riflessioni sull'ennesimo psicodramma della comunicazione ecclesiale sfociato nelle dimissioni di mons. Viganò
17/03/2018
La squadra di casa
Sui (tanti) giovani italiani che parteciperanno alla riunione pre-sinodale da lunedì in Vaticano. E sulla necessità di un mandato vero nei loro confronti
03/03/2018
Il silenzio del sabato
Benedico il silenzio di oggi. Perché mi dice una cosa importante su come mi piacerebbe fosse la politica. E cioè una politica che riscopre che qualche volta occorre fermarsi e dirsi che c'è anche altro nella vita di un Paese
16/02/2018
La Via Crucis della settimana / I
Lo scandalo di Oxfam, la campagna elettorale, gli insegnanti aggrediti, la strage di Parkland tra le notizie della settimana in dialogo con il racconto della Passione di Gesù
12/01/2018
Il Sinodo di serie B
Siamo ancora troppo impegnati a discutere sulla nota 301 dell'Amoris Laetitia, sui relativi dubia e su tutto il repertorio del Bergogliosì/Bergogliono per fare davvero i conti con una questioncina come la sfida di trasmettere oggi ai giovani la gioia del Vangelo
17/11/2017
Giornata dei poveri, non dei numeri sui poveri
Sul rischio di anestetizzare la nuova Giornata mondiale che il Giubileo della misericordia ci ha lasciato in eredità
21/08/2017
Per non abituarsi al terrore
Non ci abitueremo al terrore solo se non rinunceremo a ragionare su di noi. Perché farlo non è una resa al ricatto dei violenti, ma - al contrario - l'unico modo per tornare a guardare più lontano di loro
21/06/2017
Lettera da Bozzolo e Barbiana
Caro parroco, Francesco ieri ti ha chiesto di fermarti un attimo a pensare sul tuo modo di essere prete in quest'Italia di oggi. Perché la riforma della Chiesa in Italia dipende soprattutto da te
29/04/2017
Pregare per i musulmani
Nel discorso di al Azhar sul dialogo tra cristiani e musulmani Francesco ci ha detto che la pace si costruisce pregando gli uni per gli altri. Siamo pronti a farlo davvero?
27/03/2017
La Milano del lunedì
Pensieri all'indomani della visita del Papa. Con alcune parole chiave dell'omelia di Monza da cui ripartire per non fermarci all'emozione
02/03/2017
La Via Crucis della settimana / 1
La corsa alle armi, il lavoro sfruttato dai caporali, i cristiani del Sinai, la morte di DJ Fabo: volti della cronaca degli ultimi giorni in dialogo con la Passione di Gesù
10/01/2017
Grazie Christian del tuo «tempo per vivere»
Sul nostro blog Christian Albini aveva parlato con fede profonda della malattia che ieri lo ha portato via. Lasciandoci un'eredità preziosa
23/11/2016
L'aborto e la Chiesa povera per i poveri
Giocarsi dentro a una relazione personale - spogliandosi persino di una norma canonica - per annunciare davvero la verità del magistero della Chiesa sulla vita
19/11/2016
Dieci immagini per un Giubileo
Alcune foto simbolo non tanto per celebrare ciò che è stato, ma per provare a guardare a quanto l'Anno Santo ci lascia come eredità
07/10/2016
Un Sinodo sui giovani o con i giovani?
Un Sinodo che voglia davvero interrogarsi sui giovani deve anche lasciarsi accompagnare da loro. E forse a Lambeth Palace c'è un'esperienza che potrebbe dirci qualcosa
01/08/2016
La pace corpo a corpo
Dopo il gesto di fratellanza di ieri con i musulmani da oggi che succede? Due punti di partenza nella lotta all'orrore dopo domenica 31 luglio
06/07/2016
La resistenza delle storie
Anche nell'orrore di Dhaka abbiamo avuto la storia «controcorrente» del giovane Faraaz Hossain, quella che ci fa dire che «non sono tutti così». Siamo tutti ingenui nel condividerla o dentro queste storie c'è qualcosa di più?
01/06/2016
Le opere di misericordia del sindaco
Ho sempre l'impressione che manchi qualcosa capace di tenerci insieme. Sì, forse è proprio la misericordia ciò che manca di più nelle nostre città
23/03/2016
Romero, lo scandalo e la misericordia
Sarà il primo 24 marzo senza padre Delgado, il tuo ex segretario oggi accusato di pedofilia. Ma forse solo tu oggi puoi insegnarci come rispondere alla domanda più difficile
09/03/2016
Martiri dello Yemen: dal «quanto» al «come»
Non è che con la smania di lamentarci perché nessuno tratta i nostri morti come meriterebbero, finiamo per non vedere neppure noi il senso più profondo di questo martirio?
12/02/2016
La Via Crucis della settimana / I
Il corpo martoriato di Giulio Regeni, il crollo delle Borse, le mamme del virus zika, i desaparecidos messicani: volti della cronaca degli ultimi giorni in dialogo con la Passione di Gesù
01/02/2016
Pastori con l'odore delle pecore altrui
Su mons. Bregantini che va al Family Day e su don Julian Carron che si interroga sulla domanda di senso presente in una coppia omosessuale
06/12/2015 L'infografica
Che parole usa la Bibbia per descrivere la misericordia?
26/11/2015
Le nostre zanzare
Oggi viviamo tutti il pericolo di attraversare il mondo con la bomboletta del repellente a portata di mano. Il viaggio di Francesco in Africa ci mostrerà un'altra strada?
14/11/2015
L'ospedale da campo
In una notte di novembre capita che la cronaca un ospedale da campo vero ce lo porti nel cuore di Parigi. E adesso che cosa vuole dire essere Chiesa lì?
11/11/2015
Non abbiate paura. Quarant'anni dopo
Da cristiani con la schiena dritta a cristiani che sanno piegarsi su ogni fratello. La svolta di Francesco a Firenze2015 è un invito anche a guardare dentro alle nostre paure
30/10/2015
Installazione o profezia? La lezione di Expo
Nella grande piazza da 20 milioni di visitatori mi chiedo se abbiamo detto con sufficiente chiarezza che «dividere per moltiplicare» non è un gioco di prestigio, ma un percorso che costa fatica
04/10/2015
«È nostro figlio»: per uno sguardo non clericale sull'omosessualità
Su questo tema nella Chiesa dovrebbero essere le famiglie molto più dei preti a parlare. Per cercare nella vita concreta la strada per un incontro vero e aperto davvero al mistero
31/08/2015
L'incontro mondiale
Nello stesso posto dove nel 2012 a Milano le famiglie incontrarono Benedetto XVI oggi c'è una tendopoli per i migranti al centro delle polemiche. E se non fosse solo una coincidenza?
10/07/2015
Ritorno al futuro
Evo Morales ha regalato un insperato replay ai nostalgici. Ma questo viaggio di papa Francesco in America Latina guarda avanti, non indietro
17/06/2015
La memoria che sa accogliere
A Milano il Binario 21 - da dove gli ebrei partirono per i campi di sterminio - apre le porte ai profughi. Un segno importante per tutti
04/06/2015
I talenti che non sforniamo
Bella la trasmissione di Sortino su Tv2000. Ma perché a raccontare la fede così lo si impara più alle «Iene» che nei media cattolici?
22/05/2015
Romero o i cristiani perseguitati?
Sembrano quasi due volti diversi di questo 23 maggio che ci apprestiamo a vivere. E invece guardarli insieme potrebbe insegnarci molto
15/05/2015
L'uomo che non voleva l'adeguamento
Sul pensionato di Bracca che è andato all'Inps a chiedere di essere escluso dai benefici della sentenza della Corte Costituzionale
28/04/2015
Quello che li aiutava a casa loro
Tra tutte le parole su Giovanni Lo Porto è mancato l'unico esame di coscienza che ci chiama in causa sul serio: quello sul suo sguardo aperto al mondo
16/01/2015
Il pugno e la Luna
Tutti a discutere su un improbabile Francesco in versione Rocky. Mentre lui sdoganava il primato della gente semplice nel dialogo interreligioso
17/12/2014
Narratori cercasi (ma anche giù dal palcoscenico)
Al netto dei riflettori e dell'effetto tv che cosa può insegnare sulla «Chiesa in uscita» il modo di parlare di Dio di Roberto Benigni?
31/10/2014
Le case occupate della beata Irma Dulce
Sul discorso del Papa ai movimenti popolari. E su un ritornello che ritorna spesso nel magistero e che forse sarebbe un po' da ripensare
19/10/2014
E Paolo VI disse ai campesinos:
«Voi siete un sacramento»

Da un nuovo libro dedicato ai suoi viaggi internazionali una pagina fortissima di Montini proclamato oggi beato
08/09/2014
Il martirio dei cinque pani e due pesci
Le tre anziane suore saveriane uccise erano tornate in Burundi consapevoli della propria debolezza. E proprio per questo capaci di donarla fino in fondo
21/08/2014
L'italiano di Seul
Abbiamo un Papa argentino che si esprime nella nostra lingua anche dall'altra parte del mondo. Non è anche un pro-memoria per una vocazione un po' dimenticata del nostro cattolicesimo?
30/06/2014
Se il Papa ignora il mitico convegno
Bergoglio non ha mai sentito parlare del convegno del 1974 sui mali di Roma. E non è detto che questo sia un male
16/06/2014
La pace della settimana dopo
Sette giorni fa eravamo incollati alla tv per l'incontro di preghiera in Vaticano. Oggi da tutto il Medio Oriente arrivano notizie terribili e rischiamo di rimanere indifferenti
Giorgio Bernardelli

Giorgio Bernardelli, giornalista della rivista Mondo e Missione e del sito mondoemissione.it, ha lavorato per dieci anni alle pagine di informazione religiosa di Avvenire, quotidiano con cui tuttora collabora oltre che con il portale internazionale di informazione religiosa VaticanInsider. Porta nel cuore Gerusalemme, città a cui ha dedicato diversi libri e che racconta nella rubrica La porta di Jaffa sul sito www.terrasanta.net.

leggi gli articoli »
Ogni opinione espressa in questo sito è responsabilità del singolo autore. www.vinonuovo.it è un blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia.
Come tale non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Cookies: ai sensi della normativa sulla privacy si informano gli utenti del presente sito che, ai fini di garantire un ottimale funzionamento dello stesso, viene fatto utilizzo di cookies. I cookies sono piccoli file di dati che i siti visitati dall'utente inviano solitamente al suo browser, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookies, che in alcuni casi, sono quindi tecnicamente necessari. I cookies utilizzati nel presente sito sono di tipo tecnico ed hanno lo scopo di garantire il corretto funzionamento di alcune aree del sito stesso e di ottimizzare la qualità di navigazione di ciascun utente. Non vengono utilizzati cookies di profilazione.