Luigi Accattoli

Luigi Accattoli già giornalista della Repubblica (1976-1981) e poi del Corriere della Sera (1981-2008), ora collabora al Corriere della Sera, a Liberal. Scrive per la rivista Il Regno da 37 anni. Modera il blog www.luigiaccattoli.it

leggi gli articoli »
La libreria di VinoNuovo
La fragilità di Dio
Salute del corpo e dell'anima

in collaborazione con


vedi la libreria»

Tra il bene e il male avevo scelto il male
scelto da Luigi Accattoli | 13 ottobre 2011
«Tra il bene e il male avevo scelto il male, c'era meno da faticare. Ho fatto del male a tante persone. Sono stato fortunato. Non ho ucciso nessuno e non ho ucciso me»
di Federico Abati, detenuto, malato di Aids, autore di un racconto intitolato "La fortuna di perdere"

Federico Abati è in carcere, a Rebibbia e dovrebbe circa cinquant'anni. Ha partecipato al concorso "Racconti dal carcere" ed è risultato tra i venti selezionati per entrare nell'antologia "Volete sapere chi sono io?" (Mondadori 2011). Punk anarchico, padre per caso fuggito da lei e dalla bambina, tossico, rapinatore e infine l'Aids e il carcere. Può venire una parola giusta da un uomo così? Io l'ho trovata nelle tre frasi che ho preso qua e là e ho posto a cappello di questa riflessione e in queste altre che prendo dalla pagina 24 del volumetto citato: "Il vantaggio di soffrire è che sei costretto a vedere le altre sofferenze e a sentirle in pieno, a capire le cose importanti, ad arrivare immediatamente all'essenza dei fatti, a condensare la tua vita senza sprecarne un minuto per godere delle bellezze del mondo. Nient'altro che questa malattia mi avrebbe fatto essere ciò che sono e chiedo perdono a tutti quelli che hanno sofferto a causa mia. Se potessi tornare indietro vorrei cancellare quelle sofferenze. Ma posso usare il mio passato per proteggere il futuro di qualcuno: rispetta il tuo corpo e la tua mente se vuoi amare ed essere amato, e difendi la tua vita perché è la cosa più preziosa che hai".

 

Commenta e leggi i commenti per questo articolo


Vedi anche
04/01/2012
Il carcere e le nostre radici cristiane
di Paola Springhetti
20/07/2014 Davide Colella
In carcere dalla parte dei perdenti
di Luigi Accattoli
26/11/2012
Dopo lo shock da San Vittore
di Giorgio Bernardelli
23/11/2012
Di fronte al male...
di Gilberto Borghi
18/12/2012
Newtown nel lettone con Pietro
di Paola Villa

Versione stampabile
Invia ad un amico
Scrivi a Vino Nuovo





Ogni opinione espressa in questo sito è responsabilità del singolo autore.
www.vinonuovo.it è un blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia.
Come tale non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi
un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Web Design www.horizondesign.it