Blogger in Vaticano: le frasi da ricordare
di Simone Sereni | 02 maggio 2011
Alcuni virgolettati interessanti dall'incontro in Vaticano con 150 bloggers. Padre Lombardi: «I blogger cattolici sono l'opinione pubblica nella Chiesa»

Dalla cronaca che Simone Sereni ha proposto oggi pomeriggio su Facebook sull'incontro in Vaticano con 150 blogger promosso dal Pontificio Consiglio per le comunicazioni sociali proponiamo alcune delle frasi più significative ascoltate:

Mons. Claudio Maria Celli:

«I blog sono persone. E alla Chiesa interessa incontrare le persone».

Andres Beltramo:

«Raccontare la Chiesa come un soggetto sociale tra tanti, senza aggirare argomenti spinosi»

Elizabeth Scalia:

«I blogger cattolici possono aiutare a chiarire l'informazione sulla Chiesa sui media tradizionali»

«La Chiesa ha bisogno di noi blogger anche sul piano dell'evangelizzazione»

Fr. Roderick Vonhogen:

«Non si può comunicare la fede, se non troviamo un alfabeto comune a tutti».

«Non bisogna avere paura che i giornalisti ci "rubino" i post. Anche questo fa parte del gioco della diffusuione di buone idee».

François Jeanne-Beylot:

«Il web è il regno di chi grida più forte»

«Se oggi Cristo volesse predicare userebbe un blog. La Chiesa ufficiale non può dirlo ma noi cattolci possiamo osare scriverlo»

Padre Antonio Spadaro:

«Abbiamo bisogno di dialogo tra la fede e le culture emergenti»

Marco Sanavio

«I social media stanno cambiando le forme della nostra vita. Nasce così la nostra idea di un portale diocesano più informale. Nascono i "web pastori'»

Padre Fedrico Lombardi:

«I blogger cattolici sono l'opinione pubblica nella Chiesa. Il magistero conciliare già prevedeva questa realtà. Forse non è stato tanto sviluppato».

«Ego: elemento problematico/significativo della realtà dei blogger. Lo vedo come un problema su cui riflettere anche dal punto di vista esistenziale. Io invece vivo il mio lavoro di comunicatore sulla parola servizio: sono un nemico totale... dell’ego… Nella comunicazione la dimensione del servizio al mio interlocutore è la chiave. E servizio alla crescita di una comunità umana nella democrazia, nel rispetto e nel dialogo».

Clicca qui per leggere la trascrizione dell'intero intervento di padre Lombardi

Annuncio: news.va sarà il nuovo portale media della Santa Sede. Interfaccia 2.0.

Padre Lucio Ruiz (capo servizio internet Santa Sede):

«La Santa Sede ha da tempo escluso l'ipotesi che si possa in qualche modo applicare un "bollino cattolico" a siti e blog che si presentano come cattolici... Non siamo una setta».

Commenta e leggi i commenti per questo articolo


Vedi anche
02/05/2011
Vino Nuovo coi blogger in Vaticano
di Simone Sereni
05/05/2011
Libertà di stampa, miraggio per troppi
di Maria Teresa Pontara Pederiva
26/06/2011 PRESO IN RETE
La reliquia di Luciani su Ebay
di Guido Mocellin
03/03/2013 PRESO IN RETE
Non abbiate paura. Del chiacchiericcio
di Guido Mocellin
04/06/2014
Chiesa e internet: esame di maturità
di Moreno Migliorati

Versione stampabile
Invia ad un amico
Scrivi a Vino Nuovo





Simone Sereni

Scrivo, webbedito e socialmedio da un po' con una laurea in economia (marketing) sospesa tra penna e cassetto.
Curo, anzi, curavo (:D) due blog personali: il moralista e motividifamiglia.
Sono sposato con quattro figli. Vivo e lavoro a Roma.

leggi gli articoli »
Ogni opinione espressa in questo sito è responsabilità del singolo autore. www.vinonuovo.it è un blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia.
Come tale non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Cookies: ai sensi della normativa sulla privacy si informano gli utenti del presente sito che, ai fini di garantire un ottimale funzionamento dello stesso, viene fatto utilizzo di cookies. I cookies sono piccoli file di dati che i siti visitati dall'utente inviano solitamente al suo browser, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookies, che in alcuni casi, sono quindi tecnicamente necessari. I cookies utilizzati nel presente sito sono di tipo tecnico ed hanno lo scopo di garantire il corretto funzionamento di alcune aree del sito stesso e di ottimizzare la qualità di navigazione di ciascun utente. Non vengono utilizzati cookies di profilazione.
Web Design www.horizondesign.it