Nell'arte
Lui è vivo e noi, in lui, siamo eterni
di Gian Carlo Olcuire | 01 aprile 2018
Dal pianto personale veniamo spostati al giardino, al giardiniere e ai fratelli

NOLI ME TANGERE

(Maurice Denis, 1892, collezione privata)

 

«Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro».  Gv 20,1-9

  

Il dramma sembra ormai alle spalle. Tutto – il giardino, la città sullo sfondo, l’aria… – odora di primavera e gli unici rumori sono forse dei cinguettii e il gorgoglio del ruscello (tra l’altro, è dell’acqua il colore più potente, mentre le altre tinte sono ancora pastello).

Scorgiamo Maddalena e il giovane giardiniere, ignorando se il loro incontro sia già avvenuto… Ci conforta sapere che l’incontro non è con un sepolcro vuoto, ma con una persona viva e con una comunità di viventi, sempre meno timorosi, a cui il Risorto rinvia. Ha scritto Adriana Zarri: «Dio riprende a camminare, a parlare, a gestire; e adesso potrà anche andarsene da questo nostro mondo perché abbiamo creduto che non può morire in eterno. Signore, Tu sei vivo, Tu sei eterno, Tu non morirai. Nemmeno noi moriremo, anche noi siamo eterni, Signore, in te».

 

01/04/2018 12:11 Lorenzo Pisani
Prima la luna piena, per una notte che splende come il giorno,
proprio come annunciato nell'Exultet.
Poi i colori pastello di questa luce serena, che non tramonta.
Auguri a chi tira la carretta del sito e alla comunità invisibile dei lettori.



Commenta *






Versione stampabile
Scrivi a Vino Nuovo





Gian Carlo Olcuire

Gian Carlo Olcuire è un grafico. Che si sente realizzato quando riesce a far guardare le parole come se fossero immagini e a far leggere le immagini come se fossero parole. Lavora soprattutto per il mondo cattolico ed è appassionato di linguaggi, soprattutto dell'uso (o abuso, disuso, riuso) che se ne fa nel mondo cattolico.

 

 

leggi gli articoli »
Ogni opinione espressa in questo sito è responsabilità del singolo autore. www.vinonuovo.it è un blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia.
Come tale non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Cookies: ai sensi della normativa sulla privacy si informano gli utenti del presente sito che, ai fini di garantire un ottimale funzionamento dello stesso, viene fatto utilizzo di cookies. I cookies sono piccoli file di dati che i siti visitati dall'utente inviano solitamente al suo browser, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookies, che in alcuni casi, sono quindi tecnicamente necessari. I cookies utilizzati nel presente sito sono di tipo tecnico ed hanno lo scopo di garantire il corretto funzionamento di alcune aree del sito stesso e di ottimizzare la qualità di navigazione di ciascun utente. Non vengono utilizzati cookies di profilazione.
Web Design www.horizondesign.it