Nella musica classica
Ave Maria, Virgo Serena
di Chiara Bertoglio | 08 dicembre 2015
«Ha riempito i cieli e la terra di nuova letizia»: così Josquin Desprez racconta e celebra il mistero dell'Immacolata Concezione

Guarda qui l'introduzione di Chiara Bertoglio

 

Il mottetto Ave Maria di Josquin Desprez (m. 1521) è particolarmente adatto alla solennità dell’Immacolata Concezione della Vergine. La liturgia di oggi ci presenta infatti il Vangelo dell’Annunciazione, e le parole dell’angelo sono riprese nella prima strofa del mottetto. Le seguenti strofe si concentrano ciascuna su un episodio della vita di Maria, partendo proprio dal suo concepimento (che “ha riempito i cieli e la terra di nuova letizia”). Lo stile limpido e sereno della polifonia di Josquin è un esempio magistrale di composizione elegante, commovente e pura, che costituì un esempio ed un modello sia per i suoi contemporanei, sia per i suoi successori.

 

Ascolta qui il brano di Josquin Desprez

08/12/2015 17:40 Graziella
BELLISSIMO! GRAZIE, Chiara!


08/12/2015 11:36 Chiara Bertoglio
Gentile Pietro,
sono lieta che le sia piaciuto questo video e la ringrazio per il suo apprezzamento.
I gusti personali sono tutti rispettabili; non solo, ma il Signore sceglie vie particolari a seconda delle sensibilità particolari delle persone. La Chiesa è bella nella varietà delle culture, dei tempi, delle personalità e delle sensibilità che la popolano, e che tutte concorrono a renderla Corpo di Cristo.
Ma credo che proprio per il mistero dell'incarnazione, in cui Cristo ha preso di sé l'incanto e la fatica del vivere, la meraviglia della bellezza e il dolore più grande, la gioia del bambino che salta e la stanchezza dell'anziano disabile, la perfezione dell'arte e la solitudine del povero, non ci possa e non ci debba essere contraddizione fra la bellezza della Trasfigurazione che toglie il fiato e l'"Ecce homo" che sconcerta per la sua bruttezza, fra il dolore senza fine del Calvario e la gioia senza fine della Risurrezione. Tutto fa parte del paradosso dell'incarnazione e della redenzione, e l'amore vero abbraccia tutto. Buona festa.



08/12/2015 08:48 Pietro Buttiglione
Chiara!
Complimenti!
Sopratutto x le meravigliose immagini, che sposano ed esaltano il mottetto,
Davvero eccezionali.
Cosa mi ha detto al cuore?
La sospensione di una, ben particolare ed eccezionale, A T T E S A.
Ciò premesso io testone torno a chiedermi questo: siamo in feeling con il new deal Francesco che, mi pare, Vino Nuovo vorrebbe ospitare??
Sarà che io amo Martini e snobbo Ravasi...😜
Ricordo un film , credo di Kurosawa, che si svolge in una discarica...
Il ragazzo che si crede tram si veste così e poi va a guidare il tram, se stesso, nella discarica...
Il bambino che vive in un'auto abbandonata nella discarica ed insieme al suo papà progetta le stanze di come sarà la loro casa .. ( ma morirà prima di polmonite .. ) ed io piansi... Questa è l'umanità che io amo, mille miglia lontana da... e, secondo me, ben più umana e 'cristiana'
Ancora scusa!



Commenta *






Versione stampabile
Scrivi a Vino Nuovo





Chiara Bertoglio

Chiara Bertoglio è una giovane concertista di pianoforte, musicologa, scrittrice e docente italiana. Laureata e dottore di ricerca in musicologia, ha scritto diversi libri e numerosi saggi per riviste specialistiche italiane ed internazionali, partecipando come relatrice a convegni prestigiosi (ad Oxford, Londra, Roma etc.).

Impegnata nell'approfondimento dei rapporti fra musica e spiritualità cristiana, ha pubblicato libri sull'argomento; inoltre, scrive articoli e libri non musicali per diffondere storie positive di speranza. Svolge intensa attività didattica privatamente ed in importanti istituzioni italiane ed estere, sia come docente di pianoforte sia come musicologa.

Gli articoli che pubblichiamo su Vino Nuovo sono tratti dal suo blog. Per conoscere meglio (e anche ascoltare) la sua attività di musicista www.chiarabertoglio.com

 

leggi gli articoli »
Ogni opinione espressa in questo sito è responsabilità del singolo autore. www.vinonuovo.it è un blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia.
Come tale non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Cookies: ai sensi della normativa sulla privacy si informano gli utenti del presente sito che, ai fini di garantire un ottimale funzionamento dello stesso, viene fatto utilizzo di cookies. I cookies sono piccoli file di dati che i siti visitati dall'utente inviano solitamente al suo browser, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookies, che in alcuni casi, sono quindi tecnicamente necessari. I cookies utilizzati nel presente sito sono di tipo tecnico ed hanno lo scopo di garantire il corretto funzionamento di alcune aree del sito stesso e di ottimizzare la qualità di navigazione di ciascun utente. Non vengono utilizzati cookies di profilazione.
Web Design www.horizondesign.it