Perché l'«Ong pietosa» è già diventata «assistenziale»?
di Elia Orselli | 16 marzo 2013

Stamattina ho fatto una scoperta poco piacevole, che mi permetto di
segnalare: sono andato nel sito vatican.va a rileggere l'omelia della
messa di ieri di papa Francesco nella Sistina.
Avevo ascoltato la diretta e rileggendo il testo ho trovato che le
parole "ONG pietosa", che mi erano rimaste bene in mente, sono state
sostituite con "ONG assistenziale".
Immagino ci siano tante buone ragioni per questa aggiustatura che, con
termini simili, è stata fatta anche nelle altre lingue in cui il
discorso è stato tradotto. Ho ben presente, per i miei studi (sto
scrivendo una tesi in storia sul Vaticano II), la grande differenza che
c'è tra il discorso della luna fatto da Giovanni XXIII e la versione
ufficiale proposta in seguito. Mi dispiacerebbe molto se questa via di
normalizzazione delle parole di Francesco, con tutta probabilità a cura
di qualche solerte curiale animato dai migliori propositi, continuasse.

Buon lavoro,

Elia Orselli

27/03/2013 10:17 Matteo lariccia
Abbiamo notato la differenza, ma mi sembra la traduzione esatta dello significato spagnolo che viene dalla parola latina pietas... ritengo che non ci siano altre speculazioni... anche io avrei riportato lo stesso aggiustamento, cercando di riportare in italiano il significato più corrette che il Papa voleva esprimere


20/03/2013 14:30 Hadassah
Nihil sub sole novi.
Siamo già al conflitto delle interpretazioni. Addirittura "pia, devota...". Qualcuno la ONG la vuole laica o laicista.
Comunque, sul sito del Vaticano, a oggi (6 anni di distanza) il testo del Motu Proprio Summorum Pontificum è reperibile solo in latino e in ungherese.
Capisco che non riveste grande interesse per il popolo ma quell'ungherese è davvero significativo.
Quindi, se fosse come sostenuto qui, c'è, oggi, chi normalizza in un senso chi, per otto anni ha normalizzato in un altro. Niente di nuovo, quindi.



18/03/2013 13:01 Francesca Vittoria
A me pare che questa correzione potrebbe essere una precisazione. Infatti il Santo Padre Francesco proprio in un discorso dalla balconata ha detto che non tutto quanto si fa per i meno fortunati "assistenziale" come dalle ONG può bastare ma deve essere cristiano perchè non sia come un castello di sabbia, fragile, ma come nella parabola del figliol prodigo, che va oltre, c'è un di più, va a tutta la persona corpo e anima. Forse non è bene sempre prima criticare ma chiedere alla fonte.
Francesca Vittoria



16/03/2013 16:35 Guido
ho notato anch'io la correzione, ma mi è parso di sentire che papa Francesco abbia detto "piadosa", influenzato dal suo spagnolo. Comunque la traduzione sarebbe "pia, devota", non "assistenziale"...


16/03/2013 15:58 Antonino
Leggi qua e lo scoprirai: http://www.cantualeantonianum.com/2013/03/la-prima-predica-si-inizia-gia.html


Commenta *





Ogni opinione espressa in questo sito è responsabilità del singolo autore. www.vinonuovo.it è un blog in cui ci si confronta su temi e problemi dei cattolici oggi in Italia.
Come tale non rappresenta una testata giornalistica e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Cookies: ai sensi della normativa sulla privacy si informano gli utenti del presente sito che, ai fini di garantire un ottimale funzionamento dello stesso, viene fatto utilizzo di cookies. I cookies sono piccoli file di dati che i siti visitati dall'utente inviano solitamente al suo browser, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l'uso dei cookies, che in alcuni casi, sono quindi tecnicamente necessari. I cookies utilizzati nel presente sito sono di tipo tecnico ed hanno lo scopo di garantire il corretto funzionamento di alcune aree del sito stesso e di ottimizzare la qualità di navigazione di ciascun utente. Non vengono utilizzati cookies di profilazione.
Web Design www.horizondesign.it